Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Tempo di lettura: 5 minuti

11 Idee semplici per far crescere la tua azienda senza ricominciare tutto da capo

Come faccio a trovare idee semplici per far crescere la mia azienda senza dover ricominciare tutto da capo? Ecco un elenco di ben 11 idee semplici e veloci!
Tempo di lettura: 5 minuti

11 Idee semplici per far crescere la tua azienda senza ricominciare tutto da capo

Come faccio a trovare idee semplici per far crescere la mia azienda senza dover ricominciare tutto da capo? Ecco un elenco di ben 11 idee semplici e veloci!

La domanda che si fanno molti imprenditori in Italia è sempre la stessa.

Come faccio a trovare idee semplici per far crescere la mia azienda senza dover ricominciare tutto da capo?

Una domanda lecita, se pensiamo che la pandemia da Covid-19 ha portato una forte accelerazione su temi quali digitalizzazione e tecnologia, potenziando l’online come strumento di diffusione e di vendita.

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

Molte aziende erano pronte a questo perché già lavoravano online da anni, altre molto meno, mi riferisco soprattutto alla piccola media impresa italiana, poco incline alla tecnologia e al digitale. La stessa che oggi, però, si trova costretta a imporsi un repentino cambio di marcia.

Tu che stai leggendo probabilmente ti trovi in questa situazione, quindi ecco per te 11 idee da poter mettere in pratica da subito, senza dover spendere budget improponibili e senza dover stravolgere tutto quello che di buono hai costruito in questi anni di lavoro.

IDEA NUMERO UNO: NON SERVE SPENDERE MIGLIAIA DI EURO PER UN SITO WEB

Probabilmente, sarai stato avvicinato da consulenti e titolari di agenzie di comunicazione che hanno cercato di proporti un sito web a caro prezzo perché “oggi senza sito web non esisti”.

Vero, ma non ti serve spendere migliaia di euro (a meno che tu non necessiti di una piattaforma complessa). Se cerchi un sito vetrina per raccogliere appuntamenti e fare lead generation, puoi affidarti a una semplice landing page.

Per realizzarla puoi usare piattaforme come Freelancer o Upwork per ridurre drasticamente i costi e avere un prodotto soddisfacente. Unica pecca: la maggior parte dei freelance che trovi su queste piattaforme sono stranieri e molti parlano male l’inglese, quindi dovrai armarti di un po’ di pazienza nelle fasi di briefing e review.

Soluzioni simili esistono anche per l’e-commerce: piattaforme come Shopify e Woo-commerce permettono di creare degli store senza l’uso del codice e senza l’ausilio di programmatori.

IDEA NUMERO DUE: IL MARKETING È MORTO, IL GROWTH HACKING SE LA PASSA BENE

Negli anni ‘80 il marketing era brand-centrico: tutto passava attraverso l’estetica, la bellezza e la creatività.
Oggi questi tre elementi non bastano: spesso è la funzionalità del servizio o prodotto ciò che realmente incrementa le vendite e ci porta ad avere un maggiore ritorno economico.

Per questo, se hai deciso di assumere risorse per far crescere la tua azienda, oltre ad un esperto di comunicazione ti consiglio di assumere un growth hacker. Il growth hacker è un professionista in grado di far crescere un’azienda attraverso metodi non convenzionali. Ha competenze traversali sia sul marketing che lato IT e può essere una figura in grado di portare benefici al tuo business.

Puoi cercarli su LinkedIn oppure attraverso piattaforme come Meritocracy, molto verticali sui lavori digitali.
Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di vedere questo video sul canale YouTube di AutomatiKing. ⬇️⬇️⬇️

IDEA NUMERO TRE: SPERIMENTA LE FACEBOOK ADS

Se il tuo obiettivo è quello di trovare lead in target ma non hai un sito, puoi sperimentare le Facebook Ads.

Esiste una funzionalità delle sponsorizzate di Facebook chiamata “generazione contatti” grazie alla quale puoi cercare di attrarre persone che lascino il proprio recapito telefonico per essere ricontattate. Facebook è uno strumento che sfrutta la domanda latente, quindi intercetterai persone che hanno manifestato recentemente interesse verso il tuo prodotto/servizio e non persone che stanno cercando attivamente ciò che propone la tua azienda.

Una differenza fondamentale che introduce la quarta idea: fare campagne su Google Ads.

IDEA NUMERO 4: FATTI TROVARE CON GOOGLE ADS

Oltre a Facebook, anche Google è uno strumento indispensabile per trovare clienti.

Ha un ottimo servizio di assistenza, che può supportarti soprattutto se non hai le competenze giuste per poter avviare le campagne. E mette a disposizione anche numerosi strumenti interessanti che possono aiutarti nel tuo business.

Il posizionamento più usato dalle aziende è sicuramente la rete di ricerca, che significa lavorare per far comparire il sito della tua attività nei risultati di ricerca di Google quando l’utente digita qualcosa.

Un esempio: se sei il titolare di un’attività di ristoro, potresti lanciare un’adv per far comparire il tuo ristorante tra i risultati di ricerca che Google propone rispetto alle keyword generiche “ristorante Roma”.

Questa tipologia di advertising sfrutta la domanda consapevole e intercetta utenti che in quel momento stanno attivamente cercando il tuo prodotto o servizio.

IDEA NUMERO 5: SFRUTTA IL TUO NETWORK

Molto spesso pensiamo che per far conoscere il nostro brand dobbiamo per forza trovare persone che ancora non ci hanno conosciuto.

Tuttavia, spesso i contatti del nostro network sono quelli che, se opportunamente stimolati, possono rivelarsi come una delle più importanti fonti di revenue per un’azienda.

Di qui l’importanza dell’e-mail marketing: creare una newsletter spesso può portare ad ottimi guadagni e soprattutto a fidelizzare i nostri utenti a costo zero. Basti pensare che il tasso di conversione dell’email marketing secondo il portale Kinsta è pari all’1.22%.

Tra i tool che puoi usare per creare la tua prima newsletter abbiamo Mailchimp, Active Campaign, Sendinblue, tutti strumenti molto validi e che offrono alternative di pricing per tutte le tasche.
Eccoti un tutorial completo per iniziare ad usare alla grande Mailchimp nella tua strategia di marketing. ⬇️⬇️⬇️

IDEA NUMERO 6: SE HAI UN PRODOTTO, OFFRI LA SPEDIZIONE GRATUITA

Al tempo di Amazon è impossibile ipotizzare ancora di far pagare le spese di spedizione ai propri clienti.
Tutto quello che devi fare è giocare con la percezione dell’utente: i costi di spedizione non saranno abbattuti ma caricati sul prezzo del prodotto.

Per abbattere i costi di spedizione e automatizzare tutto il processo logistico puoi affidarti anche a piattaforme online come E-logy e Shippy pro.

IDEA NUMERO 7: TRACCIA LE AZIONI DEI TUOI CLIENTI

Google Analytics e il pixel di Facebook sono solo alcuni degli strumenti che puoi utilizzare per tracciare i clienti che atterrano sul tuo sito web.

Per il tuo business è fondamentale imparare a leggere e interpretare i dati forniti da questi due strumenti per avere insight sempre aggiornati su cui basare le tue strategie.

In questo tutorial trovi tutto quello che ti serve per iniziare ad usare Google Analytics al meglio! ⬇️⬇️⬇️

IDEA NUMERO 8: VALUTA L’INSERIMENTO DI AMBASSADOR E AFFILIATI

Ambassador e affiliati possono supportarti nella diffusione dei servizi/prodotti della tua azienda.
Si tratta di figure che, a fronte di una commissione, vendono a terzi il tuo prodotto o servizio.

Per implementare una strategia di questo tipo puoi affidarti a uno dei numerosi network di affiliati dove è possibile proporre i propri prodotti o servizi, oppure creare da solo la tua squadra di affiliati in base a una specifica targetizzazione coerente con le buyer personas che vuoi andare a raggiungere.

IDEA NUMERO 9: SFRUTTA IL PRINCIPIO DI RECIPROCITÀ

Il principio della reciprocità di Cialdini è una delle tecniche di persuasione più efficaci e dalle origini più antiche.

Il principio di reciprocità è fondamentale per l’interazione sociale e può essere sfruttato per migliorare il proprio business. Si tratta, in sintesi, di un regalo personalizzato per i tuoi clienti che serve a spingerli ad acquistare uno dei tuoi prodotti o servizi.

Tra i più utilizzati ci sono il codice sconto rilasciato dopo un acquisto oppure i coupon regalo.

IDEA NUMERO 10: APRI UN BLOG AZIENDALE E COMINCIA A FARE SEO

Creare un blog aziendale è di fondamentale importanza se vuoi cominciare a fare SEO.

Naturalmente, il blog non va aperto per scrivere in maniera autoreferenziale della propria azienda. La principale funzione di un blog aziendale sta nel garantire il posizionamento su temi che riguardano il tuo business.

Quindi se vendi vestiti o sei un ristorante, puoi fare un articolo sulle nuove tipologie di tessuti ecosostenibili oppure su come si prepara una Carbonara; in questo modo raggiungerai persone che cercano argomenti a loro noti e potrai vendere loro la tua soluzione mentre sono recettivi rispetto ad un determinato problema.

Ecco come fare un’attenta analisi dei competitor e una ricerca keyword perfetta con il miglior strumento sul mercato quando si tratta di SEO: SEMrush. ⬇️⬇️⬇️

IDEA NUMERO 11: RACCONTA UNA STORIA 

Struttura uno storytelling che possa raccontare la tua azienda da un punto di vista emozionale.

Nel tuo sito non devono esserci (solo) le descrizioni “nude e crude” di ciò che vendi, ma è necessario anche trasmettere agli utenti la vision aziendale, la storia dell’azienda e i valori che vuole trasmettere all’esterno.

In un mercato saturo come quello attuale, la vera partita si gioca sulla percezione degli utenti e sulla capacità delle aziende di toccare le corde giuste attraverso la comunicazione.

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

Ti è piaciuto? Sharing is caring

Condividi su linkedin
Condividi su LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Andrea Solimene

Andrea Solimene

Strategy & Innovation Advisor | Smart Working Expert | CEO Seedble | Lecturer | Speaker

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!