numero verde automatiking

Le 11 migliori app alternative a WhatsApp che puoi utilizzare nel 2022

Quali sono le alternative a WhatsApp? Scopri tutte le migliori app di messaggistica in termini di sicurezza, privacy ed affidabilità da utilizzare per rimanere sempre in contatto con tutto il mondo e anche in ambito Business
👉 Flavius Florin Harabor

Le 11 migliori app alternative a WhatsApp che puoi utilizzare nel 2022

Quali sono le alternative a WhatsApp? Scopri tutte le migliori app di messaggistica in termini di sicurezza, privacy ed affidabilità da utilizzare per rimanere sempre in contatto con tutto il mondo e anche in ambito Business
👉 Flavius Florin Harabor

Quando si parla di messaggistica istantanea e di social media, la prima società che viene in mente a tutti, indipendentemente dallo stato in cui si viva, è Meta Inc. Infatti, da alcuni anni a questa parte, l’ex Facebook Inc la fa sempre da padrona a livello mondiale.
Questo perché il suo ecosistema mette a disposizione degli utenti piattaforme come il social network Facebook, il social Instagram e le app per la messaggistica Facebook Messenger e WhatsApp. 

Le seguenti app di messaggistica che vedremo a breve una per una sono le alternative a WhatsApp perfette per gli utenti iOS e Android. Utilizzandole, puoi contattare i tuoi amici e clienti indipendentemente dal sistema operativo mobile che utilizzano quotidianamente. 

Le 11 migliori app alternative a WhatsApp

In questo articolo abbiamo selezionato per voi le 11 migliori app alternative a WhatsApp, cercando di scegliere tutte quelle app che si concentrano sia sulla privacy che sulle funzionalità avanzate; tutte cose che non le rendono solo delle semplici app per la messaggistica istantanea, ma degli strumenti utili per il proprio business.

1. TELEGRAM

Partiamo proprio dall’applicazione Telegram, questo perché è ormai noto il fatto che questa applicazione per la messaggistica istantanea è da tempo conosciuta come la miglior app alternativa a WhatsApp

L’app di messaggistica istantanea Telegram è un progetto Open Source e, oltre a privacy, sicurezza e continua evoluzione, l’applicazione porta con se diverse funzionalità:

  • gruppi pubblici o privati che possono arrivare fino a 200.000 persone

  • canali pubblici o privati a cui si possono iscrivere un numero illimitato di persone

  • nomi utente pubblico

  • possibilità di condividere file fino a 2 GB

  • blocco attraverso codice di accesso

  • la possibilità di attivare l’autenticazione in due passaggi

  • messaggi autodistruggenti e crittografia end-to-end nella chat segreta

  • la possibilità di creare sondaggi all’interno dei canali e dei gruppi.

Approfondisci Telegram dal punto di vista strategico nel nostro Video Tutorial! ⬇️

Poi, in Telegram ci sono i Bot, che migliorano davvero l’esperienza degli utenti che partecipano ad una chat di gruppo o nel canale a cui sono iscritti. I bot non solo forniscono informazioni importanti, ma ci sono diversi bot che ti consentono di giocare all’interno dell’app di messaggistica. 

A parte questo, a differenza di WhatsApp, Telegram può essere utilizzato su più piattaforme contemporaneamente, quindi puoi iniziare a inviare messaggi sul tuo telefono e poi continuare sul tuo PC o tablet.

Non possiamo non segnalare poi la funzione di chiamata vocale o video one-to-one, di gruppo, oppure la possibilità di attivare delle live streaming attraverso i canali.

Telegram a differenza di WhatsApp non ha una versione business, ma le funzionalità messe a disposizione degli utenti possono essere utilizzate in ottica business. Abbiamo parlato qui di come utilizzare Telegram per il proprio business

Nel 2021 sono stati oltre 17 milioni gli utenti che hanno scelto di utilizzare Telegram nella loro vita quotidiana.
E tu che pensi di fare?

Disponibilità : Android, iOS, Windows, Mac OS, GNU/Linux e Web.

2. DISCORD

Per un buon periodo, l’applicazione Discord era vista più come una piattaforma per chattare con i tuoi compagni di gioco.
Infatti, moltissimi gamer hanno utilizzato questa app per la messaggistica istantanea per restare in contatto con altri compagni di gioco.

Oggi Discord offre la possibilità di esplorare una varietà di server che ti permette di interagire con altre persone che hanno gli stessi tuoi interessi. La funzionalità DM di Discord è spesso trascurata da molti, ma è una funzione molto potente.  Puoi utilizzare la funzione dei messaggi personali di Discord per inviare messaggi, emoji, emote (se hai Discord Nitro), GIF, immagini e persino documenti. Inoltre, puoi effettuare chiamate vocali e videochiamate.

Combinato con l’integrazione di alcuni servizi e piattaforme esterne come Spotify, Twitch, YouTube, Battle.net, Steam, Reddit, Facebook, Twitter, Xbox Live e GitHub, Discord va a coprire per tutte le tue esigenze di messaggistica ed è probabilmente migliore di WhatsApp grazie a questa sua capacità di integrarsi con le altre piattaforme e servizi.

Discord, permette anche la creazione di chat di gruppi, canali vocali e server personali.

Disponibilità: Android, iOS, Windows, Mac OS, GNU/Linux e Web

3. SIGNAL

La terza app alternativa a WhatsApp è Signal. Questa app condivide con WhatsApp e Facebook Messenger la stessa tecnologia di crittografia end-to-end denominata Signal Private Messenger. 

Signal offre una serie di vantaggi in termini di sicurezza rispetto a WhatsApp. Offre messaggi autodistruggenti, protezione dello schermo (impedisce a chiunque di acquisire schermate). Inoltre, Signal porta con sé la crittografia ai suoi backup, chiamate, chiamate di gruppo e tutti gli altri dati nell’app. Anche i file che invii utilizzando Signal sono protetti.

È un’ottima app per chiunque desideri conversare in sicurezza con altri utenti. Ecco perché Signal è molto popolare tra i giornalisti. Signal sicuramente è molto utili a tutte quelle persone che cercano un’app di messaggistica istantanea semplice e sicura e se stai cercando qualcosa del genere, è la migliore alternativa a WhatsApp per te.

Disponibilità:  Android, iOS, Windows, Mac OS e GNU/Linux

4. SKYPE

Sicuramente fa strano vedere Skype all’interno di un articolo dedicato alle migliori app alternative a WhatsApp. Però non possiamo negare il fatto che ad oggi Skype è senza ombra di dubbio una delle applicazioni per la messaggistica istantanea che ha fatto la storia e che ancora oggi rimane comunque presente sul mercato.

Con alle spalle Microsoft, Skype ha lasciato e sta lasciando ancora il segno soprattutto in ambito Business.
Infatti, moltissime aziende, ancora oggi utilizzano questa app per restare in contatto con i propri dipendenti e clienti. 

Skype torna particolarmente utile per effettuare chiamate all’estero, poiché la qualità audio e video su Skype è di gran lunga migliore rispetto alla concorrenza. Inoltre, Skype ha introdotto e migliorato negli anni la sua funzionalità di videochiamata di gruppo, a differenza di WhatsApp che sta ancora latitando da questo punto di vista.

Disponibilità: Android, iOS, macOS, Windows, GNU/Linux e Web

🚀 DA ZERO A AUTOMATIKER 🚀

Il percorso che ti aiuta a mettere il pilota Automatico al tuo Business in sole 12 settimane!

5. VIBER

Viber è un’altra popolare app di messaggistica e VoIP che si distingue davvero da WhatsApp quando si parla di funzionalità avanzate.
In primo luogo, l’app offre la crittografia end-to-end nelle chiamate, nei messaggi e nei media condivisi.
Inoltre, anche i messaggi salvati su più dispositivi sono crittografati, il che ci porta al fatto che questa app di messaggistica racchiude il supporto multi-dispositivo in modo avanzato (cosa che manca a WhatsApp).

Come WhatsApp, Viber consente di effettuare chiamate video e vocali, ma l’app fa un passo avanti con la sua funzione Viber Out, che consente di effettuare chiamate internazionali a utenti non Viber a tariffe nominali.

Parlando delle funzionalità di messaggistica, Viber include il supporto per gli adesivi con uno store molto più grande e avanzato di quello di WhatsApp, condivisione di file leggermente più grandi rispetto a WhatsApp, permette l’invio di messaggi vocali e video, account pubblici come Telegram, backup su Google Drive e altro ancora. 

Come dicevo prima, Viber ha anche un negozio di adesivi e giochi Viber, che sono fondamentalmente giochi a cui puoi giocare all’interno di Viber senza lasciare l’app. Un pochino come succede anche su Telegram. Possiamo dire che Viber è un’app molto più simile a Telegram che a WhatsApp.

Disponibilità : Android, iOS, Windows, Mac OS e GNU/Linux

6. LINE

Un’altra alternativa a WhatsApp che puoi utilizzare è LINE. Va detto che questa app ha una sua importanza ed è da sempre in competizione con WhatsApp e Telegram. 

LINE è un’app di messaggistica multipiattaforma molto popolare che racchiude un sacco di funzionalità. Come WhatsApp, l’app offre crittografia end-to-end, inoltre ha il supporto per chiamate e videochiamate. Così come Telegram permette l’invio di messaggi vocali e video. 

Offre anche alcune funzionalità uniche rispetto a WhatsApp come LINE Out (consente di effettuare chiamate internazionali a utenti non LINE). Come Viber ha un negozio per gli adesivi, una fantastica funzione Keep (consente di salvare i messaggi preferiti, foto ecc.) e altro ancora.

Altre utili funzioni di LINE includono il blocco del codice di accesso, i filtri dei messaggi, i temi, LINE Pay per i pagamenti e altro ancora.
Non c’è dubbio che LINE sia un’app di messaggistica istantanea molto capace e ricca di funzionalità.

Disponibilità : Android, iOS, iPad, Windows Phone, Windows, macOS, Chrome, Firefox

7. WECHAT

WeChat è una delle app di messaggistica più popolari in Cina.
L’app offre la possibilità di collegare il proprio account Facebook e e-mail per consentire alle persone di trovarti più facilmente. 

Altre funzionalità includono la condivisione di immagini, contatti WeChat, la tua posizione attuale e la possibilità di chattare in video tramite l’app. WeChat offre la possibilità di pagare attraverso l’app. Inoltre l’app offre la possibilità di inviare adesivi e si può utilizzare la funzione WeChat Out (consente di effettuare chiamate internazionali a utenti non WeChat).

Disponibilità: Android, iOS, macOS, Linux e Windows

8. KAKAO TALK

KakaoTalk è un’app di messaggistica istantanea che cerca di farsi notare in giro per il mondo.
Nonostante i suoi 150 milioni di utilizzatori in giro per il mondo, ha cercato di farsi notare grazie ad alcune funzionalità fuori dal comune e che WhatsApp non ha. Infatti, su KakaoTalk si possono applicare filtri per cambiare la voce sfruttando i filtri vocali Talking Tom & Ben. L’app permette la possibilità di avviare chiamate vocali o videochiamate one-to-one o di gruppo.

 L’app è molto simile a Telegram e Viber, con delle funzionalità che la rendono leggermente particolare, come il calendario plus che visualizza a colpo d’occhio gli eventi e gli anniversari sparsi nelle diverse chat room. Inoltre, l’assistente Jordy ha la capacità di ricordare i prossimi eventi e offre la possibilità di gestire meglio gli orari.

C’è anche la possibilità di avviare chat di gruppo, inviare immagini o note audio e condividere calendario e informazioni di contatto. A queste funzionalità vanno aggiunte Kakao Wallet, un portafoglio digitale facile e sicuro offerto da KakaoTalk. Così come il servizio Kakao Mail, dove si possono ricevere tutte le notifiche e leggere le e-mail e chiedere a Jordy di rispondere in modo veloce e semplice.

Come Telegram, mette a disposizione la funzione dei canali che possono essere consultati in base alle proprie esigenze.

Disponibilità: Android, iOS e Windows

VUOI UN BUSINESS AUTOMATICO? ✌🏻

Puoi scegliere fra decine di corsi che faranno fare al tuo progetto digitale
il salto di qualità di cui ha davvero bisogno!

9. KIK

Kik è un’ottima app di messaggistica per gli utenti che non vogliono utilizzare il proprio numero in un’applicazione di messaggistica. Sebbene i servizi di chat come WhatsApp richiedano agli utenti di utilizzare il proprio numero, ci sono molti utenti che non si sentono a proprio agio nel condividere il proprio numero personale con tutte le piattaforme.

Per questa tipologia di utenti, Kik è un ottimo servizio in quanto richiede solo l’utilizzo di una e-mail per realizzare il proprio account. Dopo essersi registrati al servizio utilizzando la e-mail, Kik creerà un nome utente univoco che potrà essere condiviso con gli altri utenti.

La parte migliore dell’utilizzo di Kik è che non si perdono le funzionalità di messaggistica istantanea tipiche di questa tipologia di applicazione. Quindi si possono inviare messaggi di testo, emoji, adesivi, Gif, condividere di foto, condividere video e avviare chat di gruppo.

Un’altra caratteristica di Kik è che supporta i bot come Telegram, ovviamente funzionalità che ad oggi non è ancora presente su WhatsApp. I bot permettono agli utenti di giocare a quiz, ricevere consigli di moda, notizie e altro ancora, un pochino come già succede oggi su Telegram e Viber. 

Disponibilità: Android, iOS 

10. THREEMA

Threema è un’app di messaggistica istantanea dedicata a tutte quelle persone che hanno iniziato a preoccuparsi della propria sicurezza e privacy. L’app crittografa tutti i dati, inclusi messaggi, file condivisi e persino aggiornamenti di stato. 

Sfortunatamente l’app ha alcune lacune: per esempio rispetto a WhatsApp mancano le funzionalità chiamate vocali e video. Insieme alla crittografia end-to-end nell’app, l’app non raccoglie metadati e offre varie opzioni di backup crittografate. 

Threema è open source e ha una politica sulla privacy molto trasparente. Include le consuete funzionalità di messaggistica, insieme a un client Web che funziona in modo simile a WhatsApp Web ma include alcuni tocchi unici come la possibilità di creare un sondaggio in gruppi, chat con protezione tramite password o impronte digitali, chat anonime (nessun numero richiesto), e la capacità di accettare/non accettare un messaggio. 

Threema è un’app a pagamento, ma se la sicurezza è importante per te e desideri una semplice app di messaggistica, ne vale la pena.

Disponibilità: Android, iOS, Web 

11. SNAPCHAT

Sebbene Snapchat tecnicamente non sia un’app di messaggistica istantanea, ma piuttosto un’app che sembra un social media, viene utilizzata da moltissimi utenti come una semplice applicazione di messaggistica istantanea grazie ad alcune funzionalità uniche che nessun’altra applicazione di messaggistica può offrire. 

Ad esempio, posso inviare messaggi che possono autodistruggersi dopo un determinato periodo di tempo. Avvisa gli utenti quando qualcuno l’interlocutore fa uno screenshot delle chat.

Sono disponibili anche altre funzionalità di messaggistica, come la possibilità di creare chat di gruppo, chiamate vocali, chiamate vocali di gruppo, gif e altro ancora. 

Disponibilità: Android, iOS 

Conclusioni

Siamo giunti alla fine del nostro cammino alla scoperta delle 11 migliori app alternative a WhatsApp.
Sicuramente, leggendo quanto scritto all’interno di questo articolo, sono sorte alcune domande, ed eccomi qui per rispondere a quelle che sono le domande più frequenti che si parla delle migliori app alternative a WhatsApp.

D. Cosa posso usare al posto di WhatsApp?

In ordine, ti direi che Telegram, Discord o Signal sono sicuramente oggi le migliori app alternative a WhatsApp.
Hanno un sacco di pubblico e un sacco di funzionalità che WhatsApp non ha ancora, oltre ad offrire una migliore sicurezza e privacy.

D. Esiste un’app migliore di WhatsApp?

Si, certo che esiste. Se si desidera un’app ricca di funzionalità che offra tutte le funzionalità di cui hai bisogno, consiglio di utilizzare Telegram o Discord.

D. Qual è la migliore app per le videochiamate oltre a WhatsApp?

Tra le 11 app migliori alternative a WhatsApp che ho indicato qui sopra, Skype, Discord, Viber, WeChat, LINE e Telegram, offrono una migliore qualità per le videochiamate.

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA,
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Ti è piaciuto? Sharing is caring

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

CERCA NEL SITO

Fai una ricerca interna al sito e trova le automazioni che cerchi.

(inserisci il testo e premi Invio)

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!