Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Tempo di lettura: 7 minuti

Semrush: cos’è, come funziona e come usarlo per far crescere il tuo business

Semrush è molto più di uno strumento SEO. Chiunque possa definirsi un professionista di web marketing lo avrà usato almeno una volta. O avrà voglia di usarlo dopo aver letto questo articolo.
Tempo di lettura: 7 minuti

Semrush: cos’è, come funziona e come usarlo per far crescere il tuo business

Semrush è molto più di uno strumento SEO. Chiunque possa definirsi un professionista di web marketing lo avrà usato almeno una volta. O avrà voglia di usarlo dopo aver letto questo articolo.

Allora, hai deciso di aprire un tuo sito internet.
Stai iniziando a guardarti intorno in tutto questo strano mondo digitale ed ecco che senti risuonare da ogni dove tre lettere: S E O.

Pare proprio che, per avere un sito che funzioni, utenti che ti seguano e che ti paghino felicemente per i tuoi prodotti e servizi, queste tre letterine siano davvero fondamentali.
Allo stesso tempo, però, più leggi di questa SEO (Search Engine Optimization, in italiano ottimizzazione per i motori di ricerca, ndr), più capisci che è una disciplina piuttosto complicata e che necessita di alcuni strumenti. 

In questo articolo cerco di venirti in aiuto e spiegarti proprio uno degli strumenti che, come avrai notato, salta fuori costantemente quando si parla di SEO, cioè Semrush.

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

Che cos’è Semrush?

Semrush è una suite di digital marketing che comprende oltre 50 strumenti che possono aiutarti a risolvere moltissimi dei tuoi problemi legati al digital.

Non è, infatti, solo uno strumento SEO. Offre anche tool per il content marketing, la ricerca competitiva, i tuoi annunci online e le campagne PPC, la gestione dei social, la link building e tutti i task che ogni giorno milioni di marketer devono gestire. La cosa incredibile è che si trova tutto in un unico posto, nessuno strumento aggiuntivo! 

Partiamo dalle basi, cos’è Semrush lo abbiamo già spiegato…ma come funziona? Vediamolo insieme.

Che ne dici di approfondire gli 11 strumenti a cui non puoi proprio rinunciare?

Come funziona Semrush

Per quanto possa sembrare uno strumento tanto grande da fare paura, è molto importante capire che in realtà Semrush è più semplice di quanto si pensi.

È suddiviso in 5 aree principali, in ognuna delle quali sono presenti diversi tool per svolgere tutte le attività di un digital marketer. Le aree sono:

  • SEO
  • Content Marketing
  • Ricerca competitiva
  • Social Media
  • Advertising

In ognuna di queste aree possono essere presenti anche gli stessi strumenti, dipendentemente dall’uso che se ne può fare. Un tool per la SEO, infatti, può tornare molto utile anche per la ricerca competitiva e uno per la ricerca competitiva, può servirci anche per fare contenuti o per i nostri social. 
Per utilizzare tutti gli strumenti che Semrush offre si possono prendere diverse strade, o seguire diversi workflow (come direbbero gli addetti ai lavori).

I due che vi mostro oggi sono quelli base, che potrebbero servirvi di più sia per gestire un progetto personale che per lavorare in agenzia su differenti siti.

REPORTING DI SEMRUSH

Per dire di fare davvero strategia SEO non possiamo tirarci indietro davanti alla sua più pura essenza: l’analisi.
Senza di essa, infatti, risulterà molto più complicato costruire un progetto solido o riuscire a raggiungere i risultati che il cliente ci chiede. 

Beh, Semrush è uno strumento pieno zeppo di reporting di qualsiasi tipo. Report di analisi sulle keyword, sui posizionamenti, sulle quote di mercato, sulla demografica degli utenti di un certo dominio, sugli annunci, e così via.

Per la maggior parte delle nostre richieste basterà inserire in una barra di ricerca il nome di un dominio o di una keyword per avere un’infinità di insights. Quali? Dai vi faccio venire un po’ di acquolina in bocca. 

Semplicemente digitando un dominio in “Panoramica Dominio”, potremo vedere:

  • Il traffico organico
  • La distribuzione di traffico per Paese
  • Il numero di keyword organiche in top 3, 4-10, 11-20, 21-50, 51-100 e la lista delle stesse keyword.
  • Quali funzionalità SERP hanno triggerato e in che percentuale
  • Una lista dei competitor organici principali e una mappa competitiva
  • I principali backlink
  • Le principali ancore di testo di questi backlink
  • La percentuale di follow e no-follow
  • I domini di riferimento
  • I principali annunci suddivisi per categoria

E cliccando su ognuna di queste voci si apre un report più approfondito. Non ci credete? Vi metto uno screen a dimostrazione.

E tutto questo in UN SOLO TOOL. Immaginate cosa potreste fare con report su tantissimi altri aspetti della SEO e del marketing!

GESTIONE PROGETTI CON SEMRUSH

Oltre alla reportistica e agli strumenti analitici, però, Semrush ci permette anche di gestire in totale autonomia un progetto, un dominio (che potrebbe essere il nostro sito o blog, il sito del nostro principale cliente o simili).

Ma esattamente cosa possiamo fare nella sezione “Progetti”?


Le sezioni configurabili sono ben 11, vediamole nel dettaglio:

  1. Tracking della posizione: un SEO tool davvero immancabile che ogni 24 ore aggiorna tutti i posizionamenti del vostro sito e ne tiene traccia costantemente. In questo modo vi sarà possibile vedere quali parole chiave sono salite, quali sono scese, quali sono apparse per la prima volta in top 100 e quali avete perso. Inoltre avrete un grafico che mostra il miglioramento o peggioramento della vostra visibilità online, un report sulla cannibalizzazione che vi dirà quali parole chiave e quali pagine sono interessate da questo fenomeno, un altro sulla visibilità dei competitor e un sacco di altre cose… (sì, lo so che continuo a dire “e tanto altro ancora”, ma se scrivessi tutto questo articolo verrebbe lungo come l’”Ulisse” di Joyce!)

  2. Site Audit: uno strumento cardine di Semrush che vi permette di analizzare tecnicamente la salute del vostro sito. È tutto in regola? Ci sono pagine 404 o link interni rotti? Gli hreflang sono tutti in ordine? Ho evitato duplicati di metadescrizioni e titoli? Se volete le risposte a tutte queste domande, vi basterà cliccare sul bottone “Inizia Audit”.

  3. On Page SEO Checker: come potete intuire dal nome questo tool vi aiuta con la vostra SEO on page, dandovi idee su possibili strategie, contenuti, semantica, link building, ecc. Il tutto basato sui vostri principali competitor organici. Così saprete sempre di avere suggerimenti sul pezzo e non le classiche cose che potreste trovare su ogni blog di settore.

  4. Backlink Audit: altro pezzo da 90 di Semrush, che tra l’altro da poco è anche diventato il backlink checker più veloce al mondo. Con Backlink Audit potrete analizzare il vostro profilo backlink in maniera estremamente approfondita, eliminando tutti gli elementi tossici e che potrebbero compromettere i vostri posizionamenti, e rafforzando i backlink del vostro sito.

  5. Organic Traffic Insights: OTS ti permette di monitorare le prestazioni nel tempo del tuo sito web e svela le keyword “not provided” combinando Google Analytics, Google Search Console, e i dati di Semrush. Sì, hai letto bene, abbiamo integrazioni con tutti i principali strumenti di analitica di Google per permetterti una gestione a 360°.

  6. Brand Monitoring: come si parla di te sul web? E sui social? E sui forum? Con Brand Monitoring scoprirlo non è mai stato così facile. Scansioni giornaliere per trovare tutte le menzioni del tuo brand online, trovare quelle con e senza link di riferimento per rafforzare la link building, e permettendoti di segmentarle per “sentiment” (positive, negative, neutre). Immancabile per creare nuove opportunità di networking digitale.

  7. Strumento di Link Building: nuove opportunità di link building sempre all’orizzonte con questo tool fantastico, che oltre a mostrarti nuovi orizzonti ti permette anche di inviare mail (direttamente dal tool!) ai proprietari dei domini di tuo interesse. Basta avere mille tab aperti e impazzire cercando i contatti di riferimento!

  8. PPC Keyword Tool: uno strumento che ti permette di creare l’elenco perfetto di keyword per una campagna pubblicitaria indimenticabile (e gemello di Keyword Magic Tool, che funziona più o meno allo stesso modo per l’organico).

  9. Social Media Tracker: come vanno i competitor sui social? Impossibile saperlo senza i loro strumenti di analitica, ma con SMT è facilissimo. Potrai analizzare l’andamento di tutti i principali social dei concorrenti e confrontarlo con il tuo. A che ora e giorno postano più frequentemente? E il loro pubblico come e quando interagisce con loro? Tutto a portata di grafico!

  1. Social Media Poster: parliamoci chiaro, so che perdi tantissimo tempo a cercare di organizzare i tuoi social, postare dappertutto, creare un calendario editoriale… E se ti dicessi che Semrush può offrirti un comodissimo calendario dal quale postare (e ripostare, e schedulare) post per i tuoi social per un mese o addirittura un anno di fila? Modificare foto, creare tag UTM per tracciare i risultati, postare su più piattaforme con un click. Sì, tutto possibile (io lo faccio regolarmente per i social di Semrush!)

  2. Content Analyzer: tool che raccoglie tutti i contenuti che gli diamo in pasto analizzandoli nel dettaglio. Avrai info su quali contenuti siano da aggiornare, quali da cancellare, quali stiano portando grandi risultati in termini di condivisione social, e potrai poi modificarli direttamente sul tool condividendoli col tuo team. Oppure, se lavorate su altre piattaforme, inviarle ai tuoi collaboratori tramite le comodissime integrazioni con Trello e Google Calendar.

💡 A proposito: Anche Trello è uno strumento che migliora la tua vita e quella del tuo Business, dovresti adottarlo subito! Guarda come funziona in questo video tutorial! ⬇️⬇️⬇️

Integrazioni con Google e altri principali strumenti digital, automatizzazioni per i social, analisi SEO dettagliate sia tecniche che strategiche, siete già convinti o devo dire altro?!

A cosa serve Semrush

Cercherò di non ripetermi ancora, anzi, prometto che è l’ultima volta che lo dico: Semrush è molto più di uno strumento SEO. E serve a molto di più che a fare solo SEO. 

Penso, infatti, che chiunque possa definirsi un esperto o un professionista di web marketing lo abbia usato almeno una volta o abbia voglia di usarlo (spero!) dopo aver letto questo articolo. 

E quindi a cosa serve Semrush? Serve a migliorare la propria visibilità online, semplice.
Che sia tramite la SEO, o i contenuti, o i social, sono sicura che in questo toolkit riuscirete a trovare almeno una funzione che possa aiutarvi a raggiungere i vostri risultati e portare i vostri siti in cima alle SERP di Google, ma soprattutto a creare risorse utili e di valore per la vostra audience.

Sul canale di AutomatiKing c’è un tutorial su come fare SEO con SEMrush. Dalla ricerca dele Keywords all’analisi dei competitor. Scoprilo tutto nel video! ⬇️⬇️⬇️

E se dovessi avere problemi con la piattaforma? Non capirla?

Nessun problema. Anche qui ho la risposta. In Semrush teniamo tantissimo alla formazione, motivo per cui abbiamo uno dei principali blog di marketing in Italia, uno dei canali YouTube più apprezzati, una bellissima Academy per formare giovani professionisti, dei social attivissimi, e soprattutto una Base di Conoscenza su cui trovare qualsiasi risposta alle vostre domande sullo strumento, senza contare i vari servizi di supporto clienti!

Essere lasciati soli non è un’opzione quando si parla di Semrush. E adesso hai le basi per diventare un vero King del digital marketing. Buon lavoro!

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

Ti è piaciuto? Sharing is caring

Condividi su linkedin
Condividi su LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Chiara Clemente

Chiara Clemente

Marketing Lead Italy at Semrush

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!