numero verde automatiking

Strumenti di automazione economici (e salvavita) per le piccole imprese: eccone 11!

Il mercato è così ricco di software e app che si fa presto a perdere la bussola, dimenticare le priorità e le reali necessità della tua azienda. Eccoti l’elenco di 11 tool da cui partire per automatizzare il tuo business!
👉 Stefano De Carlo

Strumenti di automazione economici (e salvavita) per le piccole imprese: eccone 11!

Il mercato è così ricco di software e app che si fa presto a perdere la bussola, dimenticare le priorità e le reali necessità della tua azienda. Eccoti l’elenco di 11 tool da cui partire per automatizzare il tuo business!
👉 Stefano De Carlo

Strumenti di Automazione, perché parlarne?

Il primo passo per sfruttare la Business Automation e i suoi infiniti vantaggi è dotarsi di strumenti adeguati.

Il mercato è così ricco di software e app, però, che si fa presto a perdere la bussola, dimenticare le priorità correndo il rischio di non concentrarti solo sugli effettivi bisogni della tua azienda.

Se sei una piccola e media impresa, poi, diventa ancora più importante esaminare i servizi di cui hai veramente necessità, il loro costo e come implementarli in maniera strategica.

Ti sembra logico ma non sai da dove iniziare?
Nessun problema: al tuo fianco c’è AutomatiKing, i tuoi fedeli alleati di automazione.
Ecco gli 11 software da avere sempre nel taschino (o comunque a portata di smartphone).

🚀 DA ZERO A AUTOMATIKER 🚀

Il percorso che ti aiuta a mettere il pilota Automatico al tuo Business in sole 12 settimane!

Strumenti di Automazione Immancabili: eccone 11

1. WEEBLY

Viviamo in un web sito-centrico dove avere una presenza online è essenziale per i business come il tuo.
Quando hai bisogno di lanciare in rete un progetto in modo rapido ed economico esistono automazioni in grado di aiutarti a costruire un sito web bello, responsive e a prova di conversione in pochissimi clic.

È la promessa di Weebly, che integra tutte le funzionalità per gestire e-commerce e spedire newsletter ai tuoi clienti con l’efficacia degna dei tool più famosi del settore.

E se ti chiedi quanto possa costare una suite completa di questo tipo, adorerai la risposta. 

🛒 COSTO: gratis, con 3 piani a pagamento fino a 20€ mensili

2. ELEMENTOR

Quando il gioco si fa duro, però, bisogna tirare fuori l’artiglieria pesante.
Per dare vita a pagine web più funzionali, WordPress abbinato a un site-builder è la pozione magica di cui hai bisogno. La nostra scelta ricade senza dubbio su Elementor, il plugin che tutti conoscono, amano e utilizzano. 

Senza diventare programmatori, si fa presto a mettere in piedi un sito dalla grafica pulita, moderna e con tutte le funzionalità di cui hai bisogno per vendere i tuoi prodotti e servizi.

🛒 COSTO: gratis nella versione base, 49$ all’anno per 1 sito o 199$ all’anno per 25 siti web nella versione PRO

3. IUBENDA

Prima di promuovere il tuo sito ricorda che deve rispettare le normative che regolano la privacy dei visitatori.
La cookie law, per esempio, è un aspetto che può sembrare spigoloso al primo sguardo, ma puoi semplificarla con un’automazione fantastica: Iubenda.

Bastano pochi clic per evitare multe salate e concentrarti su quello che ami fare: vendere, vendere e ancora vendere!

🛒 COSTO: esiste una versione totalmente gratuita e valida che soddisfa la maggior parte delle esigenze, oltre all’abbonamento Pro a 19$ all’anno e a quello Ultra che costa 99$ annuali.

E se vuoi sondare il mercato, in questo tutorial ti mostriamo ben 7 strumenti per gestire cookie law e privacy policy.

4. MAILCHIMP

Ah, il caro e vecchio (si fa per dire) e-mail marketing!
Nonostante venga fin troppo trascurato, garantisce un ottimo ritorno sull’investimento ed è una strategia incredibile per aumentare i ricavi con upselling e cross selling.

Parlando di tool, il primo nome che ci viene in mente è Mailchimp: potente, personalizzabile, semplice e soprattutto gratuito!

🛒 COSTO: gratis fino a 2000 contatti

5. TELEGRAM

Se le newsletter dimostrano ancora la loro efficacia, esistono strumenti di comunicazione che hanno letteralmente rivoluzionato il mondo della messaggistica istantanea.
Parliamo di Telegram e, se non ne hai mai sentito parlare, stai perdendo una grossa opportunità di business.
Tra bot e gruppi può diventare il vero asso nella manica della tua content strategy, e nel video che segue ti mostriamo in che modo.

🛒 COSTO: sempre gratis!

6. CALENDLY

Il bello dell’automazione è che semplifica anche quelle piccole azioni che, sommate tutte insieme, portano via mezza giornata di lavoro.

Prendi il caso della gestione degli appuntamenti con clienti, consulenti esterni e partner: farlo alla vecchia maniera vuol dire passare per un numero infinito di messaggi, conferme e – capita anche questo – ritardi.

Calendly sfodera tutto il suo potere per fissare appuntamenti in automatico senza bisogno di segnalare ogni volta le tue disponibilità a mano.

Il software fa tutto da sé collegandosi a un account Google Calendar, e dà il massimo se lo sfrutti anche nella firma HTML delle e-mail che invii o appuntato sui tuoi canali social.

🛒 COSTO: puoi iniziare a familiarizzare gratis con il tool, per poi sfruttarne le potenti automazioni nei piani professionali che costano fino a 16$ mensili.

7. FATTURE IN CLOUD

E cos’è quell’attività che rischia sempre di farti perdere una montagna di tempo, che rimandi fino allo sfinimento e che ha il superpotere di causare un mal di testa cronico? Esatto: la burocrazia!

Per fortuna si possono automatizzare anche l’emissione delle fatture, la gestione della contabilità e perfino l’invio dei solleciti.
Tante azioni in un solo ed unico strumento fantastico: Fatture in Cloud

🛒 COSTO: i piani partono da 8€ mensili, salgono a 16€ mensili per arrivare a 22€ al mese negli abbonamenti premium, e la fatturazione elettronica è sempre inclusa.

8. TRELLO

Man mano che il tuo progetto cresce diventa opportuno trovare una soluzione semplice per gestire le attività da completare.
Tra i task manager più diffusi, il software che meglio si adatta alle esigenze di una piccola impresa è senza ombra di dubbio Trello.

Trello ti aiuta a organizzare il lavoro di un team, offre tutte le risorse per annotare informazioni, gestire un calendario editoriale e perfino tenere traccia delle riunioni aziendali

🛒 COSTO: gratis con diversi piani a pagamento che possono arrivare fino a 17,50$ al mese.

9. POSTPICKR

Facebook, YouTube, Instagram, Telegram: promuovere la tua azienda sui social network potrebbe diventare un rompicapo anche per i social media manager più coraggiosi.

La missione di PostPickr è proprio rendere la comunicazione sui tuoi canali semplice e automatica.
Vuoi fare social selling? Ecco la risorsa che fa al caso tuo.

🛒 COSTO: gratis nella versione base con piani professionali che partono da 182,40€ all’anno.

10. GOOGLE MY BUSINESS

Perché passare ore a cercare nuovi clienti quando possono essere loro a trovare te?

Se hai un’attività locale come un ristorante, uno studio dentistico o fai consulenze in centro città esiste una mappa –  parliamo proprio di quel Google Maps che hai scaricato sullo smartphone – che nasconde un tesoro: Google My Business.

Abbinato al motore di ricerca numero uno, diventa uno strumento potentissimo per mettere il turbo alle tue attività di local marketing

🛒 COSTO: è sempre gratis, altrimenti che tesoro sarebbe!

Con il nostro tutorial, poi, realizzare una scheda efficace diventerà il tuo nuovo passatempo preferito.

11. TRUSTPILOT

Prova a pensare alla prima cosa che fai quando capiti sulla scheda Google My Business del ristorante dove hai deciso cenare con la tua dolce metà. Controlli le recensioni, non ci sono dubbi.

Prenderti cura di cosa dicono i clienti della tua attività è fondamentale nel web 2.0 perché la riprova sociale è fra le leve più importanti del marketing, come ci insegna Robert Cialdini.

Poteva mancare uno strumento per vendere il tuo valore? Assolutamente no!
Con Trustpilot sfrutti le review a tuo vantaggio.

🛒 COSTO: puoi iniziare a usarlo senza spendere nulla o passare direttamente alla versione Standard al costo di 109€ mensili.

Conclusioni

Che scorpacciata di automazioni!

Abbiamo appena visto insieme ben 11 strumenti che messi nel carrello nella loro versione base ti costeranno quasi come un paio di caffè ordinati al bancone del tuo bar preferito.
Gustali con calma e goditi il lato automatico della vita: imparando ad usarli darai al tuo business il massimo della potenza per crescere.

A proposito, ti andrebbe di scoprire nuove app per semplificarti il lavoro?
Iscriviti alla nostra newsletter: ogni settimana te ne consigliamo 3 nuove di zecca… e sempre automatiche!

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Ti è piaciuto? Sharing is caring

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

CERCA NEL SITO

Fai una ricerca interna al sito e trova le automazioni che cerchi.

(inserisci il testo e premi Invio)

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!