Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Tempo di lettura: 7 minuti

Email marketing software: gli strumenti per vendere attraverso le campagne Email

Tra tutti quelli in circolazione, come scegliere il più utile al tuo business? Scopri la nostra lista dei 6 migliori email marketing software.
Tempo di lettura: 7 minuti

Email marketing software: gli strumenti per vendere attraverso le campagne Email

Tra tutti quelli in circolazione, come scegliere il più utile al tuo business? Scopri la nostra lista dei 6 migliori email marketing software.

Non è un mistero.

La creazione di una campagna di email marketing col software giusto è una soluzione potente per aumentare il fatturato del tuo business.

Questo lo sai già, come sai anche che in quanto libero professionista o imprenditore le cose da fare sono tantissime e le risorse spesso limitate. Il tuo incubo è sempre lo stesso: sprecare tempo e denaro in strumenti inutili e poco vantaggiosi. 

Come hai anche chiaro il tuo obiettivo, generare più vendite riuscendo a entrare in contatto con nuovi potenziali clienti o mantenendo una relazione diretta ed efficace ma soprattutto duratura con i tuoi clienti esistenti. A tal proposito, guarda il nostro tutorial dove ti raccontiamo come applicare bene la strategia di lead generation al tuo business. ⬇️⬇️⬇️

E per rendere realizzabile questo proposito, l’email marketing è la soluzione vincente e le statistiche (che puoi consultare qui), anno per anno, ne rivelano l’immenso potenziale.

Ad oggi resta ancora uno dei canali più intimi e confidenziali che ti mette in contatto con le persone e ti fa stuzzicare l’attenzione di determinati segmenti della tua lista di contatti.

Questo anche grazie alle automazioni con le quali è possibile programmare e gestire campagne pubblicitarie ad hoc ed eliminare quelle attività ripetitive che che ti portano via tanto di quel tempo inutilmente e per lasciarti concentrare su quello che davvero conta per la tua attività lavorativa. 

La scelta della piattaforma con le giuste funzionalità non deve essere presa alla leggera, motivo per cui, in questo articolo, ti offriamo una panoramica di ben 5 software per invio di email che devi conoscere per poter scegliere con serenità quello più adatto alle tue esigenze. Più un software BONUS che troverai a fine articolo, quindi il consiglio è di leggerlo tutto perché ne vale davvero la pena.

Email Marketing Software: le caratteristiche principali su cui devi basare la tua scelta

Quali sono gli elementi distintivi e le caratteristiche chiave per scegliere con cura il software di email marketing giusto?

  • SEMPLICITÀ: è importante che il servizio di email marketing che scegli sia di facile utilizzo,  intuitivo, e che ti metta a disposizione un builder drag&drop per la creazione di template accattivanti. O addirittura, che ti metta a disposizione dei template già testati e pronti all’uso.

  • NO SPAM: assicurati che il servizio e il software stesso abbia una buona reputazione, altrimenti le tue email finiranno nelle cartelle spam di chi le riceve. Con buona pace delle tue campagne DEM.

  • SEGMENTAZIONE: quanto a fondo può andare la profilazione dei tuoi contatti? Verifica di avere la possibilità di realizzare segmenti di target in base a caratteristiche demografiche, di luogo, di comportamento e preferenze di acquisto. Riuscirai così ad inviare campagne o semplici newsletter e raggiungere un pubblico di interesse quanto più specifico possibile.

  • INTEGRAZIONE: se già possiedi un CRM, un sistema di Customer Relationship Management (magari custom o magari uno tra quelli più famosi come Hubspot) nella tua azienda per gestire i contatti del tuo database, controlla che il software di email marketing si integri alla perfezione.

  • FEATURES: verifica la presenza di strumenti supplementari per la generazione di contatti tramite optin come form, pop-ups, banner. Così come eventuali funzionalità aggiuntive significative per la tua attività (possibilità di creazione di landing page, uso di Webinar, implementazione di funnel di vendita, ecc.)

  • RESPONSIVITÀ: parola d’ordine Mobile Friendly. Verifica che le email da inviare siano ben fruibili anche e soprattutto da chi le apre da smartphone.

  • PREZZO: ovviamente, solo tu conosci qual è il budget a tua disposizione e lo strumento per l’invio di campagne email che scegli non deve superarlo. Per tua fortuna, in alcuni casi, esistono dei piani molto favorevoli, addirittura esistono email software gratis. NOT BAD!

  • AUTOMAZIONE: ultima ma non ultima, anzi per noi che l’automazione ce l’abbiamo nel sangue e nel nome, la più importante. Quasi tutte le piattaforme disponibili ti consentono di automatizzare le tue campagne di email marketing, ma ognuna a suo modo. Dai un’occhiata alle diverse integrazioni e strumenti automatici e analizza quale meglio risolve le tue esigenze.

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA,
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

Email marketing software: i 5+1 più utilizzati (e testati da noi)

Perfetto!
Ora che hai chiari anche questi aspetti, iniziamo con la nostra email marketing software review. Analizzeremo ben 6 tra i programmi di email marketing più utilizzati e che noi stessi negli anni abbiamo testato. Che poi sono quelli perfettamente in grado di coprire le esigenze di liberi professionisti e piccoli imprenditori come te.

MAILCHIMP

Mailchimp, la famosa scimmietta col cappellino, è uno dei software di email marketing più popolari al mondo, principalmente perché offre un piano sempre gratuito e allo stesso tempo di qualità. E sarà gratuito per sempre fino a che non avrai la necessità di inviare più di 10.000 e-mail al mese o interagire con più di 2.000 contatti presenti nelle tue liste. Risulta ottimo per startup ma con l’aumentare dei contatti sarà necessario fare l’upgrade del piano.

Consente di impostare i tempi di consegna in base ai fusi orari dell’utente e di settare la segmentazione in base alla geolocalizzazione. Si integra facilmente con WordPress, Magento, Shopify e molte altre piattaforme.

Prevede un semplice builder di e-mail drag&drop, servizi di automazione, segmentazione dei contatti in gruppi e monitoraggio delle metriche. Piccola pecca il customer care, che offre supporto solo in lingua inglese.

Stefano, il nostro CEO, a proposito di Mailchimp ha realizzato un tutorial dettagliatissimo. Eccolo qui di seguito! ⬇️⬇️⬇️

HUBSPOT

Quello che nasce come software di email marketing oggi è diventato un vero e proprio ecosistema. Parliamo della piattaforma di HubSpot, che oggi comprende un popolare CRM gratuito e svariati strumenti di vendita.

Permette di creare e inviare e-mail senza dover essere in possesso di competenze di programmazione dato che include tantissimi modelli che possono essere ottimizzati e personalizzati come meglio credi rispetto a quello che è il tuo pubblico. Puoi per esempio inserire una CTA unica in base alla fase del funnel di vendita in cui si trova il cliente.

Ti da addirittura la possibilità di visualizzare in anteprima l’email su cui stai lavorando selezionando un tipo di device specifico o all’interno di un provider di posta elettronica specifico. Questo aiuta a garantire la qualità e ad assicurarsi che l’email sia leggibile e correttamente sviluppata per qualsiasi dispositivo.

Include un potente motore di A/B test e una dashboard con i dettagli sulle performance delle tue campagne per un’analisi e miglioramento continuo.

HubSpot offre diversi tipi di abbonamenti, in base agli strumenti di cui davvero hai bisogno e la gestione dell’email marketing è inclusa anche in quello gratuito.

GETRESPONSE

GetResponse è il direct email marketing software che ti consente di inviare alla tua lista di contatti email curate in ogni dettaglio e form di raccolta contatti ad alta conversione. Beneficia di un’interfaccia utente moderna e intuitiva, davvero di semplice utilizzo. Ah, è anche in italiano. Mica male, no?

Oltre all’email marketing, GetResponse include molte altre funzionalità che ti aiutano a far crescere il tuo business. Puoi creare e ospitare webinar sul tuo sito, creare landing page per trasformare i visitatori in clienti, autoresponder, sequenze di email e altro ancora.

LE TUE VENDITE NON DECOLLANO? 🤦🏻‍♂️

Per fortuna abbiamo un corso perfetto per te: è il momento di trasformare i perfetti sconosciuti che visitano il tuo sito web in clienti paganti. Facile, facile!

Il supporto funziona che è una meraviglia, sia tramite chat dal vivo che via email e sono davvero attenti al cliente, ti danno una mole infinita di valore tramite i loro articoli di blog, le loro newsletter e tanto altro.

Prevede piani a pagamento e si parte dai 13€ al mese dell’abbonamento basic che permette di inviare email ad una lista di 1000 contatti e una prova gratuita di 30 giorni.

ACTIVECAMPAIGN

ActiveCampaign è un software di gestione dell’email marketing, CRM e Marketing Automation. Con esso puoi eseguire split test, inviare contenuti dinamici e segmentare i tuoi iscritti per una migliore personalizzazione.

Offre un intuitivo strumento di drag&drop per la creazione delle email. Una delle forze di questa piattaforma è la possibilità di integrarlo con più di 280 app come Shopify, WooCommerce, Facebook, Zapier, Unbounce, Stripe e PayPal e chi più ne ha più ne metta.

Inoltre puoi impostare campagne con l’obiettivo di migliorare il tuo database clienti oppure in base al comportamento degli utenti sul tuo sito oppure tramite dati personalizzati. 

Il software ActiveCampaign è a pagamento. Si parte dai 9 dollari/mese (7,50 € circa) per pagamenti su base annua per la versione Lite per 500 contatti, per poi crescere in base al piano scelto e al numero di contatti. Anche qui è prevista la prova gratuita di 14 giorni.

Se vuoi scoprire le differenze tra Active Campaign e ActivePowered, dai un’occhiata a questo articolo di ToolPerStartup!

SENDINBLUE

SendinBlue è un software di email marketing e di SMS marketing davvero completo. Tra quelli in più forte crescita in Europa.

È il più amato dai principianti dell’email marketing che non vogliono rinunciare a un design alquanto accattivante per una comunicazione con il proprio pubblico che sia anche “bella” oltre che potente. Anche questa piattaforma prevede un editor drag&drop come ormai quasi tutte quelle presenti sul mercato.

Consente di inviare email transazionali, creare flussi di email e segmentare gli utenti. Permette addirittura di selezionare il momento migliore per inviare e-mail in base ai dati in possesso sugli utenti che le riceveranno.

Questa piattaforma di email marketing offre un piano completamente gratuito che ti consente di inviare fino a 300 email al giorno, ma in questo caso tutte le tue email riporteranno il loro marchio (non il massimo della vita, ma…). I piani a pagamento partono da 19€ al mese. Nel piano premium, che costa 49€ al mese, sono incluse anche funzionalità più avanzate e altre automazioni.

Se vuoi approfondire altre caratteristiche di SendinBlue non perderti l’articolo di ToolPerStartup!

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

[BONUS] SNOV.IO

Discorso a parte merita Snovio, il protagonista del bonus che vogliamo donarti.

Snov.io è una piattaforma di automazione del “cold outreach” ovvero della ricerca di contatti freddi, che mette a disposizione un fornito set di strumenti per addetti all’e-mail marketing, liberi professionisti e titolari di imprese.

Cosa si intende per contatti freddi?

Nel marketing si parla di pubblici “freddi” per intendere quel target di persone che non conosce te e la tua azienda e probabilmente non ne ha mai sentito parlare.

Sono diversi dai pubblici “caldi”, coloro cioè che conoscono perfettamente la tua azienda, cosa vendi, come lo vendi. Coloro che fanno già parte della tua o delle tue mailing list.

Ecco, Snov.io aiuta a semplificare la lead generation di contatti freddi (che sul mercato sono di gran lunga di più rispetto agli altri), la verifica e il monitoraggio delle e-mail, l’invio di campagne via e-mail e altro ancora, consentendo così di ottimizzare l’efficienza, risparmiare tempo e aumentare le conversioni.

Anche di questo strumento potentissimo, il buon Stefano ha preparato per te un bellissimo e completo tutorial! ⬇️⬇️⬇️

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine. 

Come abbiamo visto, esistono soluzioni diverse in base alle tue esigenze. Molte di queste, per fortuna, ti permettono di testare il prodotto in modo gratuito, lasciandoti la possibilità di scegliere senza dover effettuare alcun pagamento.

Ci verrebbe da dire che non esiste un “migliore” tra i software di email marketing che ti abbiamo suggerito, ma solo quello che meglio si adatta all’utilizzo che ne andrai a fare.

Il consiglio è quello di cominciare con software che hanno poche e semplici funzioni, per poi passare a strumenti più complessi ed evoluti, anche successivamente alla crescita effettiva del tuo business, che, per forza di cose, dovrà avvenire se saprai e vorrai “sporcarti le mani”.

Ti è piaciuto? Sharing is caring

Condividi su linkedin
Condividi su LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Stefano De Carlo

Stefano De Carlo

Imprenditore, formatore e padre ❤️ Il suo chiodo fisso è aiutare gli imprenditori di tutto il mondo (sì, Stefano è un tipo ambizioso) a mettere il pilota automatico al proprio business e vendere senza stress.

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!