numero verde automatiking

Automazione è sinonimo di futuro (in almeno 5 modi efficaci)

Riesci a immaginare la tua azienda tra dieci o quindici anni? Noi sì. La notizia è che se non automatizzi il tuo business subito, probabilmente tra 10 anni la tua azienda non esisterà più. Leggi l’articolo per scoprire da dove iniziare.
👉 Stefano De Carlo

Automazione è sinonimo di futuro (in almeno 5 modi efficaci)

Riesci a immaginare la tua azienda tra dieci o quindici anni? Noi sì. La notizia è che se non automatizzi il tuo business subito, probabilmente tra 10 anni la tua azienda non esisterà più. Leggi l’articolo per scoprire da dove iniziare.
👉 Stefano De Carlo

Cascasse l’intero universo, il punto all’ordine del giorno del tipico primo meeting aziendale dell’anno è: quali sono i nostri obiettivi per i prossimi mesi?

Non fraintendermi, Automatiker, gli obiettivi a breve termine hanno la loro importanza ma è la prospettiva di business a essere totalmente sfocata.

Il mercato, così come abbiamo imparato a conoscerlo, non esiste più o, comunque, sta cambiando piuttosto in fretta.
Allo stesso modo il pubblico a cui ti sei abituato a vendere i tuoi prodotti e servizi sta adattando le proprie abitudini, senza dimenticare che i giovani della Generazione Z presto avranno potere d’acquisto (oltre la loro capacità nell’influenzare il comportamento dei brand).
E gli strumenti che ti eri abituato a utilizzare? Anche loro evolvono, si avvicendano e, a volte succede, cadono nel dimenticatoio del web.

Ti chiedi mai dove si posizioni la tua azienda in questa rivoluzione senza precedenti?
E, soprattutto, riesci a immaginarla tra dieci o quindici anni?

La vera battaglia del marketing si combatte qui e l’automazione può diventare il tuo asso nella manica per trovare un nuovo rassicurante oceano blu

Se non hai idea di come iniziare, però, non temere.
Per noi di AutomatiKing l’automazione di business non ha segreti… e non li avrà neppure per te dopo che avrai letto questo articolo.

🚀 DA ZERO A AUTOMATIKER 🚀

Il percorso che ti aiuta a mettere il pilota Automatico al tuo Business in sole 12 settimane!

Usa le strategie di growth hacking come passaporto per il tuo futuro aziendale

Il growth hacking è sensazionale quando si tratta di teletrasportare il tuo business nel futuro.
Consiste essenzialmente nell’eseguire test scientifici, inserire nuove metodologie sperimentali e poi misurarne l’impatto e i risultati concreti.

Qui sta il bello: le strategie di growth hacking sono innovative e sperimentali. In una semplice (e meravigliosa) parola, automatiche.

Senza stravolgere il tuo piano di business, hai la possibilità di sperimentare micro cambiamenti e magari scoprire quello che si rivelerà fondamentale fra una decina di anni. Guardati in giro: non troverai altre metodologie tanto misurabili, sostenibili e impattanti.

Se vuoi approfondire la tematica ti lascio qui sotto un video che ti spiega cos’ è il Growth Hacking e come ti aiuta a far crescere il tuo Business.

Compatta la tua strategia con il marketing multi canale

Va bene innovare, ma come la mettiamo con le attività già in lavorazione?
La risposta è ottimizzare, ed è il marketing multi canale a venirti in supporto.

Il focus di questa strategia è mettere al centro dei processi aziendali l’utente finale per semplificare l’esperienza d’acquisto.
Si tratta di mettere a punto un buyer’s journey impeccabile, ovviamente, e per riuscirci si analizza con metodo a come sta evolvendo il marketing.

Se qualche anno fa il processo da cliente potenziale a pagante era lineare, con l’avvento di social network e altre piattaforme è diventato tutto più complesso.

Cerca sul dizionario la parola sinergia, perché il marketing multi-channel offre la soluzione per realizzare una campagna efficace sfruttando al massimo le caratteristiche uniche di ogni canale.

È fondamentale quando i risultati che ottieni non rispecchiano le tue aspettative – le KPI – ma non solo: non sottovalutare i vantaggi in termini di branding e identità aziendale.  

Dai un nome al tuo pubblico

Te lo scriviamo con la massima sincerità: i segmenti di mercato sono concetti superati.
Gli utenti del vecchio e caro web 1.0 oggi sono persone con nome, cognome, interessi e ambizioni.
Vogliono emozionarsi insieme a te e soprattutto potersi fidarsi (di te e della tua azienda ovviamente).
È essenziale quindi adottare un approccio umano con i tuoi Mister X e Miss Y, cercando di descrivere con precisione i loro tratti più importanti. 

Definire una buyer persona è il primo e fondamentale passo.
Una volta fatta la conoscenza dei tuoi clienti ideali, devi capire i loro sogni e desideri. Ti sembrerà strano da dire per persone che molto probabilmente non incontrerai mai nella vita reale, ma devi dare il massimo per instaurare con loro una vera e propria relazione.

Ragiona in termini di Customer Lifetime Value

Tornando alla ciccia, questa relazione non deve concludersi al primo acquisto. Din din, carrello svuotato, fattura e ciao: questo non va bene per la crescita del tuo business.

Devi entrare nell’ottica che il costo per acquisire un utente – e creare il nostro cerchio di fiducia, restando nella metafora del paragrafo precedente – è un investimento che restituirà ricavi costanti nel tempo.

Come dice Raffaele Gaito, il customer lifetime value è “un indicatore che misura i profitti prevedibili in base alla relazione con i clienti”.

Le soluzioni sono sempre a portata di mano, a patto di aver adottato l’approccio umano di cui parlavamo: e-mail nurturing, post sui social media e content marketing sono tutti esempi concreti.

Tuttavia, se vuoi davvero esprimere il valore di un utente, guarda come si comportano le grosse aziende: moltissime sfruttano un modello di subscription economy.

Migliora il modo in cui vendi (e dai il gas al fatturato)

Sei forte nel tuo lavoro (e noi lo sappiamo), quindi non c’è ragione di stravolgere il modo in cui vendi.
Si tratta piuttosto di ottimizzare i tempi, risparmiare risorse e raggiungere l’Eldorado delle automazioni: le vendite ricorrenti.

Vendere in automatico sembra una supercazzola, eppure molte aziende ci riescono.
Vivono come tutti nel 2022, ma con la loro strategia cavalcano già i trend che spopoleranno nel 2050!
Come fanno? Semplice: combinano strategie innovative con strumenti automatici, ragionando sempre secondo priorità.  

Non c’è trucco, non c’è inganno.
Soprattutto non c’è alcun segreto: si tratta di strategie di marketing alla luce del sole che puoi testare anche tu, subito dopo aver finito di leggere questo articolo.

Per esempio sul nostro canale YouTube ti offriamo centinaia di spunti da cui partire, è nella nostra Academy sull’automazione però che custodiamo i consigli più preziosi.

Iscriviti: ti aiuteremo a dare vita a un business automatico!

VUOI UN BUSINESS AUTOMATICO? ✌🏻

Puoi scegliere fra decine di corsi che faranno fare al tuo progetto digitale
il salto di qualità di cui ha davvero bisogno!

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Ti è piaciuto? Sharing is caring

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

CERCA NEL SITO

Fai una ricerca interna al sito e trova le automazioni che cerchi.

(inserisci il testo e premi Invio)

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!