4 min

Come automatizzare il tuo business con Make (ex Integromat), Zapier e Pabbly Connect

Anche il tuo business può trarre dei vantaggi utilizzando i giusti software di automazione. Devi solo scoprire quali attività automatizzare per risparmiare tempo, costi e aumentare il tuo fatturato!
Come automatizzare il tuo business con Make (ex Integromat), Zapier e Pabbly Connect

📌 Tabella dei Contenuti

Se ti stai chiedendo perché e come automatizzare il tuo business, sei nel posto giusto.

So quanto sia complicato essere liberi professionisti o imprenditori al giorno d’oggi.
Il mercato è veloce, molto competitivo e gli obiettivi da raggiungere sembrano moltiplicarsi di settimana in settimana.
Onestamente, però, questo non dovrebbe MAI avvenire a scapito della tua salute psico-fisica.

Per quel che mi riguarda, la scelta di cambiare le cose è stata dettata da un’esigenza personale oltre che lavorativa.
Tante, troppe ore passate a lavorare dimenticandomi del resto, famiglia e tempo per me stesso compresi. E a un certo punto mi sono reso conto che lavorare di più, NON è sinonimo di lavorare meglio o di maggiore produttività per la mia azienda.

Dunque ho iniziato a cercare una soluzione efficace che mi permettesse di ottenere migliori risultati, e riconquistare un equilibrio tra vita professionale e personale. E la risposta mi è arrivata dalla tecnologia di automazione aziendale.

Perciò ho pensato di raccontarti, secondo la mia esperienza, come puoi migliorare il tuo business con le soluzioni di automazione e in che modo scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

Quali cose posso automatizzare nella mia attività?

Non ci crederai, ma le possibilità dell’automazione aziendale sono infinite.
Però, per operare dei cambiamenti che portino effettivamente a dei vantaggi, è importante individuare le proprie lacune aziendali.

Mi spiego meglio: bisogna valutare con attenzione cosa automatizzare della propria attività.
Per farlo, prova a porti questa domanda “Quali risultati voglio ottenere dall’automazione?

Per iniziare, il mio spassionato consiglio è di implementare i processi che possono alleggerire il carico di lavoro a te e al tuo team.
Ad esempio, puoi individuare i flussi di lavoro complicati o che richiedono molto tempo, automatizzando così tutti quelle attività ripetitive e ricorrenti. Questo ti permetterà di concentrare le energie su altre attività legate al tuo business, magari più creative. 

Presta attenzione alla comunicazione interna. Se ci sono reparti che hanno bisogno di comunicare frequentemente o che accedono spesso alle informazioni dalle stesse fonti, adottando un software di automazione potrai facilitare la condivisione e il trasferimento delle conoscenze e dei dati.

E, se vuoi sapere cos’altro puoi automatizzare della tua attività, allora questa lista potrebbe esserti utile:

  • Gestione dei social media

  • Campagne email marketing

  • Funnel di vendita

  • CRM

  • Raccolta dati

  • Analisi della concorrenza e individuazione nuovi potenziali clienti

  • Documentazione, sistemi IT e contabilità.

Non male vero?
Come avrai notato ci sono molti aspetti del tuo business che puoi ottimizzare con l’automazione, dal marketing alla gestione aziendale vera e propria. Io qui, te ne ho citati solo alcuni.

Cosa significa automatizzare il tuo business?

In parole semplici, automatizzare il tuo business significa lavorare meno e meglio.

Lo so, può sembrare un obiettivo difficile da raggiungere ma con i giusti programmi di automazione aziendale conquistare questo traguardo è possibile.

Però attenzione, questo non significa che tutto il lavoro verrà gestito dalle macchine.
Tu dovrai sempre supervisionare e organizzare le attività, soprattutto dovrai conoscere i sistemi che hai integrato per ottenere davvero il massimo dalla business automation.

Ma cosa significa davvero automatizzare il tuo business?
Significa utilizzare la tecnologia per completare e implementare attività e processi aziendali in modo da:

  1. Risparmiare tempo

  2. Ridurre il lavoro manuale e gli errori

  3. Ottimizzare i costi

  4. Migliorare la comunicazione interna ed esterna

  5. Rendere più accessibile e veloce il flusso di lavoro

  6. Avere informazioni e dati sempre aggiornati

  7. Aumentare produttività e guadagni

A questo proposito, sono sicuro che i 3 tool di automazione adatti a piccole e grandi imprese che ti racconto di seguito siano il punto di partenza ideale per iniziare ad automatizzare il tuo business.

L’automazione è necessaria per le piccole imprese?

Partiamo da un presupposto: la riduzione dei tempi di lavoro, dei costi e degli errori umani sono fattori che influenzano in maniera positiva le performances di qualsiasi azienda. Che si tratti del settore della produzione industriale o quello dell’erogazione di servizi, un’impresa per quanto giovane e piccola potrà sempre trarre dei vantaggi dai servizi di automazione.

Se mi chiedi quanto l’automazione sia necessaria per le piccole imprese, allora ti rispondo che si tratta sempre e comunque di una scelta personale e dipende dagli obiettivi che ognuno vuole raggiungere. Certo, dirti che non è funzionale e vantaggiosa significherebbe mentirti.

Bando alle ciance, vorrei chiudere la nostra chiacchierata parlandoti di 3 software di automazione che secondo me possono davvero aiutare le PMI a ottimizzare il proprio business:

  • Make –> è il nuovo nome di Integromat. Make è una piattaforma di automazione che funziona tramite interfaccia di programmazione API. La piattaforma è molto intuitiva e ti permette di interconnettere software e strumenti (senza il bisogno di conoscere linguaggi di scrittura codice), in modo che possano comunicare tra loro e scambiare dati e informazioni.

  • Zapier–> è uno strumento molto utile per aumentare la produttività attraverso l’ottimizzazione del lavoro. Tra le vari funzioni, infatti, ti permette di automatizzare i processi, il flusso lavorativo e le attività di routine, come il noioso inserimento manuale dei dati.

  • Pabbly Connect–> è una soluzione abbastanza completa per migliorare il tuo marketing. Supporta tutte le app popolari per CRM, marketing automation, e-commerce, helpdesk, pagamenti, moduli Web, collaborazione e molto altro.

E passando al pratico, eccoti qualche esempio di automazione che puoi metter in atto utilizzando Make, Zapier o Pabbly Connect:

  • puoi connettere due o più app per ottimizzare le attività lavorative, ad esempio: se il tuo e-commerce si appoggia a Shopify o WooCommerce potrai collegarlo a Google Sheets e ogni volta che verrà effettuato un nuovo ordine, sarà automaticamente compilata una nuova riga su un foglio di calcolo;

  • puoi automatizzare la fatturazione dei prodotti e servizi che vendi online;

  • puoi collegare la posta elettronica al sistema CRM: selezionando un trigger le informazioni scelte vengono scambiate automaticamente tra le applicazioni e caricate nel posto indicato;

  • puoi inviare promemoria automatizzati per gli appuntamenti nella tua agenda digitale;

  • puoi automatizzare la pubblicazione dei contenuti social su tutti i social network che possiedi e compiere un’azione di Social Media Repurposing;

  • … e puoi automatizzare tutto quello che la tua fantasia riesce a immaginare!

Conclusioni

Direi che, in base alle tue esigenze, per iniziare non ti resta che sperimentare quale delle automazioni che abbiamo appena visto sia la più adatta al tuo business.

Se non riesci a decidere e pensi di aver bisogno di una “spintarella”, ci pensa l’Academy di AutomatiKing a renderti la scelta più facile.
Acquista il percorso completo di 3 corsi su Make per diventare un vero esperto delle automazioni e imparare a utilizzare la piattaforma di automazione più amata like a PRO!

Il percorso include 3 corsi approfonditi – principiante, intermedio e avanzato – con 40 lezioni e più di 6 ore di video-formazione, che ti aiuteranno a scoprire come integrare e automatizzare gli strumenti principali del tuo business come: Social media, Google sheet, Dropbox, WordPress e molti altri.

Con Make (ex Integromat) riduci lo stress e lavora meno, meglio e sempre in modo produttivo.

VUOI AUTOMATIZZARE

LA TUA QUOTIDIANITÁ?

Allora impara a usare Make! (ex Integromat)

GRATIS

OGNI SETTIMANA 📬

3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE​ E AI

La newsletter che ti aiuta a vendere di più grazie ai migliori strumenti di automazione e Intelligenza Artificiale, selezionati per te dai nostri esperti.

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!