numero verde automatiking

Sondaggio ricerca di mercato: ecco il nostro modello con 3 email perfette!

Leggendo questo articolo ti porti a casa un modello di indagine di mercato già pronto, e personalizzabile secondo le tue esigenze. E composto da 3 mail che convertono alla grande. Più facile di così?!
👉 Stefano Mini

Sondaggio ricerca di mercato: ecco il nostro modello con 3 email perfette!

Leggendo questo articolo ti porti a casa un modello di indagine di mercato già pronto, e personalizzabile secondo le tue esigenze. E composto da 3 mail che convertono alla grande. Più facile di così?!
👉 Stefano Mini

Bentornati Automatikers!

Oggi proseguiamo nel nostro viaggio per costruire una ricerca di mercato perfetta attraverso l’utilizzo dell’emeil marketing.
Ieri abbiamo visto il primo passo “crea le tue domande”. Se hai perso il primo articolo, lo trovi a questo link.
Vediamo ora gli altri step per creare un sondaggio ricerca di mercato fatto bene.

Passo 2: Implementa il sondaggio ricerca di mercato in un software

Non voglio tanto soffermarmi sul software perché, a essere sinceri, uno vale l’altro.
Lascio giusto qualche nome per orientarsi, ma se già ne usi un altro, tanto meglio:

  • Surveymonkey

  • Typeform

  • Se usi WordPress, installa il plugin WPForms.

La cosa importante è che questo software ti permetta di visualizzare le domande una alla volta e non tutte insieme: quest’ultimo è il modo migliore per distruggere il tasso di conversione del tuo sondaggio!

Seconda cosa importante, ma un po’ meno, è la possibilità di salvare i sondaggi incompleti: se una persona risponde alla prima domanda (pain point) ed esce dal sondaggio prima di rispondere alle altre domande, sarebbe utile avere le loro risposte.

UN ESEMPIO DI SONDAGGIO RICERCA DI MERCATO

In questo momento l’ analisi di mercato potrebbe sembrarti un concetto astratto, e ancora di più la sua implementazione in un software.
A volte un esempio vale più di mille parole, quindi ecco una ricerca di mercato fatta e finita.
Nota che questa ricerca di mercato è attiva. Se inserisci nome e indirizzo email entrerai nella nostra newsletter.
Se non ti va, semplicemente non inserire la tua email all’ultimo step.

Passo 3: Invia le email

A questo punto non ti resta che inviare il link del tuo sondaggio alla tua lista email!
Visto che non è così difficile fare una ricerca di mercato?

Ma l’obiettivo è massimizzare il numero di persone che rispondono al sondaggio per raggiungere nuove opportunità di business.
Puoi farlo con questo semplice template da copiare e incollare! Ancora, in questo template, useremo come esempio un negozio di cibo per cani.

TEMPLATE Email 1: aiutami ad aiutarti

OGGETTO: Cosa ne pensi?

Vorrei chiedere la tua opinione, Asdrubale.
Come sai, ci sono tantissime crocchette per cani al mondo… Ma anche quelle che si definiscono “naturali”, in realtà sono piene di pesticidi.

Voglio cambiare tutto questo, con il mangime secco più naturale, biologico e salutare al mondo. Ma mi serve il tuo aiuto per farlo.
Quindi vorrei chiederti: Quando si parla di cibo secco per il tuo cane, qual è il più grande problema o frustrazione che stai incontrando in questo momento?

Clicca qui per rispondere: [link]

Per ringraziarti del tuo aiuto, da questa pagina potrai anche entrare in una estrazione per vincere fino a 25kg di crocchette a scelta per il tuo cane! 🙂

Grazie mille per il tuo aiuto nel migliorare l’alimentazione di tutti i cani d’Italia.
Stefano

P.S.: Sto cercando di creare delle crocchette migliori per il tuo cane, ma mi serve il tuo consiglio: Quando si parla di cibo secco per il tuo cane, qual è il più grande problema o frustrazione che stai incontrando in questo momento?

Puoi dirmi cosa ne pensi tu a questo indirizzo: [link]

NOTE

Nota, per prima cosa, che non ho menzionato da nessuna parte “sondaggio” o “ricerca di mercato”.
Ho chiesto al mio lettore un “consiglio” e di “aiutarmi” con una sua “opinione”, ma mai di rispondere a un sondaggio.

Le persone non rispondono mai, mai, mai ai sondaggi.
I sondaggi sono quelli che fa la Telecom quando ti chiama mentre stai pranzando.

Ma le persone sono sempre felici e disponibili a dare un consiglio o un’opinione.
Se hai un buon rapporto con la tua lista, saranno anche felici di aiutarti.
Tieni bene a mente questo principio, perché la parola sbagliata può veramente far crollare il numero di risposte che ricevi!

Secondo, non sono partito subito chiedendo alla mia lista di rispondere alla domanda.
Prima, ho parlato del beneficio: “creare il mangime secco più naturale, biologico e salutare al mondo”.
Se non dai alle persone una ragione per aiutarti, non lo faranno.

Il mio target, ossia le persone che sono frustrate delle crocchette che esistono al momento, non esiterebbe a fare click e a rispondere.

Anche perché dopo il link inserisco qualcosa di opzionale: un incentivo bonus alle persone che fanno click e rispondono (la possibilità di vincere fino a 25 kg di crocchette). Non è necessario, ma alzerà il tasso di conversione di queste email.

Chiudo con un ringraziamento, e un post scriptum che fa di nuovo la stessa domanda (con parole diverse) e rimette il link al sondaggio (che, ricordo, NON chiamerai sondaggio nella tua comunicazione).

TEMPLATE Email 2: Influenza il prodotto

OGGETTO: Decidi tu

Come ti ho detto nell’email di ieri, sto cercando di creare le crocchette per cani più naturali, biologiche e salutari al mondo.
Ma mi serve il tuo aiuto per creare un prodotto che si adatti il più possibile alle tue esigenze.

Quando si parla di cibo secco per il tuo cane, qual è il più grande problema o frustrazione che stai incontrando in questo momento?

Puoi rispondermi da qui: [link]

Mi interessa tantissimo la tua opinione, perché voglio veramente creare delle crocchette che si adattano alla perfezione ai tuoi bisogni e necessità… Ma soprattutto, che risolvano i problemi che hai tu in questo momento.
Se mi rispondi adesso (prima di finalizzare il prodotto), farò il possibile per implementare i tuoi consigli nel prodotto finito. 🙂

Stefano

P.S.: Quasi dimenticavo, se mi dai una mano, per ringraziarti ti inserirò in un piccolo concorso che sto facendo, dove puoi vincere fino a 25kg di crocchette gratis a tua scelta: [link]

NOTE

Questa è un’email simile alla precedente, ma esplora un angolo diverso: la possibilità di influenzare la creazione di un prodotto.

In quanto consumatori siamo, per definizione, “consumatori” di prodotti che ci vengono proposti dalle aziende.
Non possiamo influenzare la loro creazione, solo subirla.

Quindi quando una persona ha la possibilità, con la sua opinione, di avere un impatto tangibile su un prodotto che intende usare, puoi ben scommetterci che lo vorrà fare!

TEMPLATE Email 3: Scadenza

OGGETTO: Grazie!

Ciao Asdrubale, qui Stefano di BauStore…
Ho ricevuto veramente una “scorpacciata” di aiuto per le mie nuove crocchette naturali per cani, quindi…

Grazie! 🙂

Ci sono tantissime persone che sono frustrate dallo stato attuale del cibo secco per cani, e userò i vostri preziosi consigli per creare delle crocchette straordinarie! Se ancora non hai dato la tua opinione a riguardo, puoi farlo qui: [link]

Non vedo l’ora di sapere cosa ne pensi tu.

A presto.
Stefano

P.S.: Visto che ho ricevuto già tantissime risposte, stanotte (a mezzanotte) metterò questa pagina offline. Quindi hai ancora poche ore per dare la tua opinione: [link]

NOTE

Questa email ha due angoli principali:

  • Prova sociale: il “grazie” perché così tante persone hanno risposto.

  • Scarsità: a mezzanotte le persone non potranno più rispondere, quindi devono farlo adesso.

Preferisco inviare questi due angoli in una singola email piuttosto che creare una quarta email, perché non voglio affaticare troppo la lista con una singola richiesta.

Ricorda che la lunghezza di un funnel deve essere proporzionata al suo prezzo: più costa, più devi fare un funnel lungo con tante email. Visto che questo è un “prodotto” gratuito (la risposta al sondaggio), chi vuole rispondere risponderà subito. Oltre le tre email non otterrai grandi risultati, se non infastidire la tua lista.

Ebbene, prenditi il tempo necessario per metabolizzare tutte queste informazione prima di passare all’ultimo step.
Il quarto ed ultimo passo te lo svelo in quest’altro articolo.

Ci “leggiamo”, sempre qui sul blog di Automatiking!

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Ti è piaciuto? Sharing is caring

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

CERCA NEL SITO

Fai una ricerca interna al sito e trova le automazioni che cerchi.

(inserisci il testo e premi Invio)

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!