Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Tempo di lettura: 4 minuti

Come usare Zoom nella gestione dei clienti durante il Coronavirus?

In questo periodo le video call o video conference hanno per forza di cose dovuto sostituire gli incontri di persona, le riunioni in ufficio e i meeting di lavoro. Come allinearsi a questa tendenza? Vediamolo Insieme!
Tempo di lettura: 4 minuti

Come usare Zoom nella gestione dei clienti durante il Coronavirus?

In questo periodo le video call o video conference hanno per forza di cose dovuto sostituire gli incontri di persona, le riunioni in ufficio e i meeting di lavoro. Come allinearsi a questa tendenza? Vediamolo Insieme!

Comunicare regolarmente con i tuoi clienti.

Durante un’emergenza come quella del Coronavirus, questo principio di marketing suona davvero come un imperativo.

In un periodo così incerto non puoi permetterti di risultare distante. Al contrario devi rinsaldare un rapporto di sicurezza e fiducia tra te e i tuoi clienti, identificando le loro preoccupazioni e tenendoli al corrente del fatto che continui a fare tutto il possibile per garantir loro una fornitura costante e sicura di prodotti e servizi.

Credici, te ne saranno grati.

Per far fronte a tutte le misure introdotte a seguito della pandemia però, è obbligatorio dotare gli uffici di metodologie che rendano più sicuri dal punto di vista sanitario, distanziamento sociale compreso. E per mantenere una collaborazione e una comunicazione efficace non si può prescindere dall’introduzione di tecnologie che aumentino la produttività.

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA,
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

✅ A TAL PROPOSITO, nella nostra Academy delle automazioni trovi un video-corso riguardo l’utilizzo di due dei software di Project Management più usati in assoluto, Asana e Trello. SCOPRILO SUBITO!

In questa direzione, se sai come usare Zoom Meeting, potrai tornare a dormire su sette cuscini. Cercavi una guida all’uso? Toh, l’abbiamo creata per te, continua a leggere.

Se invece vuoi conoscere valide alternative a Zoom, scopri l’articolo di ToolperStartup!

Come funziona Zoom

Per la verità, dal punto di vista della tecnologia, in questa urgenza dettata dalla pandemia è come se avessimo premuto il telecomando e mandato avanti di molti anni. L’utilizzo del digitale nel nostro paese sta facendo giganteschi balzi in avanti.

Questo perché da un lato ci stiamo sempre più abituando all’adozione, dall’altro lato chi immette sul mercato qualsiasi tipo di strumento o applicazione, si preoccupa di renderne l’utilizzo il più semplice possibile. Per fortuna.

Quando ci siamo trovati a suggerire l’utilizzo di Zoom ai nostri clienti, queste sono le reazioni che abbiamo ottenuto:

“È incredibile come Zoom gestisca per noi tutti i tipi di comunicazione. Su telefono cellulare o in sala conferenze, basta affidarsi a Zoom perché tutto funzioni.”

Zoom è probabilmente lo strumento per la collaborazione più riuscito che abbiamo mai utilizzato. Nessun altro strumento ha avvicinato le persone così tanto come Zoom”.

L’avrai capito: utilizzare Zoom è di una semplicità disarmante

Prima di scoprire come usare Zoom per videoconferenze o per organizzare dei meeting coi tuoi clienti, devi scaricare e installare il programma sul tuo PC (clicca qui per visitare il sito ufficiale) oppure scaricare l’app per smartphone dallo store per il tuo sistema operativo.

Una volta scaricato, basterà installarlo seguendo i passaggi e Zoom sarà pronto per l’uso.

Con Zoom puoi fare davvero tantissime cose come lavorare da remoto, effettuare chiamate di lavoro e videoconferenze, fare dei webinar e condividere lo schermo del tuo computer. E la grandezza sta nel fatto che gran parte delle sue funzionalità sono gratuite!

Il nostro CEO ha realizzato un tutorial super dettagliato su come usare ZOOM MEETING, fornendo consigli pratici per riunioni profittevoli. Siamo felici di condividertelo qui di seguito.

P.S.: Se ti piacciono i nostri contenuti, sostieni il canale e iscriviti! Avremo il piacere di condividere con te tanti contenuti di valore che miglioreranno il tuo lavoro. 🔥

Come usare Zoom per videoconferenze e riunioni

Come ufficio, classe scolastica, palestra e addirittura baretto sotto casa.

Zoom Meeting e il concetto di videochat collettiva sono diventati indispensabili, o per lo meno onnipresenti in ogni angolo del mondo imponendosi come versione virtuale dei luoghi fisici.

Organizzare una videoconferenza con Zoom è sicuramente la soluzione migliore per sopperire alla presenza fisica e per far sì che due o più persone distanti non soltanto comunichino ma riescano a trasmettere i loro stati d’animo.

Certo, un fragoroso “Batti cinque!” dal vivo non è lo stesso, ma una emoji può sostituirlo alla grande.

Come strumento di lavoro la videoconferenza è molto utile per illustrare o presentare dei progetti o documenti. Zoom Meetings infatti permette di condividere lo schermo del computer, cosa che aiuta ancora di più a comprendersi e a chiarirsi, pur restando lontani, su presentazioni e documenti di lavoro.

I passaggi per lanciare una videoconferenza da computer sono pochi e semplici:

  • Vai su Zoom e fai click su “Sign In”;
  • Inserisci le tue credenziali di accesso;
  • Clicca su “New meeting”;
  • Invita i partecipanti;
  • Una volta ricevuto il link o l’ID del meeting non devi fare altro che condividerlo con tutti i partecipanti.

E visto che i moderni professionisti, sempre operativi anche in movimento, devono poter lavorare e tenere videoconferenze ovunque si trovino, Zoom Meetings garantisce la stessa eccezionale esperienza anche da smartphone.

Una manna dal cielo per tenere alto il livello di produttività al tuo lavoro! E soprattutto senza fatica e stress. 

Se non vuoi perderti nemmeno una videoconferenza ti consigliamo Trello, il task manager visuale, gratis e flessibile per organizzare qualsiasi cosa!

Conclusioni

In questo strano periodo che ci stiamo abituando a chiamare “nuova normalità”, non solo la salute fisica deve essere una priorità, ma anche la salute della propria azienda o della propria attività lavorativa. 

Mostrarsi attenti al benessere dei propri clienti premia con una maggiore soddisfazione degli stessi e con un più saldo rapporto azienda-consumatore. Si legheranno sempre di più al tuo brand e continueranno con gli acquisti dei tuoi prodotti o servizi proprio come avevano sempre fatto.

Certo, un buon caffè a lavoro prima di chiudere un affare con il tuo cliente resta molto più distensivo, ma che ne pensi di aprire una Zoom Room e fare “due chiacchiere alla macchinetta” in una pausa caffè virtuale?

Più semplice a dirsi che a farsi? Noi lo facciamo quotidianamente e condividiamo le nostre strategie con tutti i membri della nostra community di Automatikers. Ti unisci a noi?

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA
3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Attraverso la nostra newsletter, più di 5.000 #automatikers stanno scoprendo il lato automatico del business e della vita. Che dici, ti unisci a noi? ❤️

Ti è piaciuto? Sharing is caring

Condividi su linkedin
Condividi su LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp
Giuliano RIcupero

Giuliano RIcupero

Giuliano aiuta da oltre 20 anni imprenditori e liberi professionisti a fare di più, in meno tempo. Ecco perché condividerà con te le migliori strategie di produttività e gli strumenti automatici più efficienti del mercato.

.

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!