Reels Instagram: che significato hanno e perché usarli?

I Reels di Instagram sono venuti prepotentemente alla ribalta e fanno parte della nostra quotidianità fin dal primo giorno in cui sono apparsi. Tu conosci il significato e come utilizzarli al meglio? Scoprilo subito!
👉 Marinela Marku

Reels Instagram: che significato hanno e perché usarli?

I Reels di Instagram sono venuti prepotentemente alla ribalta e fanno parte della nostra quotidianità fin dal primo giorno in cui sono apparsi. Tu conosci il significato e come utilizzarli al meglio? Scoprilo subito!
👉 Marinela Marku

Oggi la maggior parte degli utenti si lamenta perché NON riesce ad avere una crescita organica su Instagram.
Il 98% di questi ultimi NON ha mai provato a creare un Reel e pubblicarlo (o quanto meno NON li crea in modo efficace).

Cerchiamo quindi insieme di capire come sfruttare i Reel su Instagram per crescere sulla piattaforma (e non solo!)
Ma prima cerchiamo di approfondire la questione Reels Instagram significato.

Reels Instagram significato: cosa sono?

I Reels sono video divertenti o immersivi dove puoi rappresentare in modo creativo la storia del tuo brand, informare il tuo pubblico e farti scoprire da persone a cui potrebbe piacere la tua attività. Attualmente questi strumenti creativi sono di tendenza su Instagram.

Praticamente hanno lo stesso formato delle storie (quindi 9:16) e durano meno delle storie (in genere 15 secondi). E sì, sono proprio la copia del Format che ha reso Tik Tok una piattaforma di successo, che in pochissimo tempo ha scalato le classifiche. E che anche YouTube ha emulato mettendo a disposizione dei Creator la possibilità di creare i cosiddetti YouTube Shorts.

E, la ragione per cui te ne parlo oggi, è l’incredibile capacità che ha questo strumento di andare virale. Di raggiungere milioni di persone.
Se ti sembra impossibile crescere su Instagram in questo momento allora devi provare i Reels.

A chi servono?

I Reels servono a qualsiasi imprenditore, azienda, business o organizzazione per ampliare il proprio pubblico.
Per farlo, va definita una strategia che ti permetta di raggiungere questo obiettivo. E, se hai già una strategia di social media marketing per i tuoi social network, spero che i 3\4 dei contenuti pubblicati siano Video, Reels e che la tua strategia includa TikTok.

Per capire come realizzare i Reels Instagram in maniera efficace è importante capire prima perché le persone guardano i Reels. 

Le ragioni principali sono:

  1. Partecipare a tendenze culturali

  2. Collaborare con la community

  3. Scoprire nuove idee

  4. Perdere tempo

  5. Distrarsi

  6. Trovare nuove informazioni e consigli utili

Dopo aver capito perché gli utenti guardano i Reels Instagram, quindi anche la tipologia di contenuto da realizzare, vogliamo capire come si fanno in pratica questi video?

Il mio ABC per fare un video di successo

A- Accurato. Devi mostrarti come esperto del settore e dare consigli utili alla tua community. 

Esempio: negozio di abbigliamento fa un video per mostrare come abbinare 2 colori. Questa tipologia di video è sia utile all’utente che utile al negoziante perché mostra il suo prodotto, senza fare la classica markettata del: ”Disponibile solo oggi in 3 colori diversi a soli 44,99 €”!
Per esempio, questo è il video che abbiamo fatto per una nostra cliente.

B- Breve. Devono essere BREVI video. La durata ideale è di 15\20 secondi.

Sì, ho detto secondi. So che è poco ma il resto del discorso puoi eventualmente svilupparlo nella captino o nelle storie o ancora meglio per farci un altro video. Oppure puoi dare delle info in privato ai clienti più interessati che ti commentano, così aumenti l’interazione e la fidelizzazione della tua community. Per tagliere eventualmente alcune parti del video, quelle più importanti e riuscire a stare nel tempo ti consiglio InShot – piattaforma di editing video gratuita. Oppure puoi guardare il video di seguito dove Stefano di AutomatiKing di suggerisce ben 9 Software di Intelligenza Artificiale (GRATUITI!) per editare video.

C- Chiaro. Le persone che visualizzano in genere i video sono tutte persone nuove o che non ti conoscono.
Non sanno chi sei, cosa fai e perché lo fai, quindi cerca di dare un senso compiuto al tuo video e di renderlo il più chiaro possibile.

Io, ai miei clienti, consiglio la tecnica della terza persona, che consiste nel guardare un video come se non ti conoscessi e cercare di darti un feedback critico DA SOLA, rispondendo a queste domande:

  1. Questo video è chiaro?

  2. Lo capirebbe anche una persona che non mi conosce?

  3. Potrebbe piacere a un cliente?

  4. Dopo questo video mi viene voglia di acquistare o di seguire la pagina?

Se le risposte sono positive allora sei pronto per pubblicare il tuo primo Reels!
Prima della pubblicazione si potrebbero presentare dei problemi, ora ti spiego anche come risolverli.

  1. Qualità bassa del video: risolvibile con pochi editing al video, evitando l’utilizzo di troppi filtri o filtri eccessivi e utilizzando un iPhone (meglio se di nuova generazione

  2. Musica non disponibile: risolvibile passando ad account Creator.

  3. Video nero dopo la pubblicazione o altri problemi nel testo: risolvibile cambiando dispositivo, l’ideale sarebbe usare un dispositivo apple perchè è ottimizzato a 360 gradi per Instagram.

  4. Views Limitate ai tuoi followers: risolvibile passando ad account pubblico (per sapere se hai il profilo privato vai su Instagram> Impostazioni>Nel Cerca scrivi:”Account Privato”> assicurati che la prima voce risulti spenta.

 

Conclusioni

Gli sviluppi dei Reels Instagram sono davvero promettenti e questa funzione è diventata popolare grazie alle mosse di Instagram nel portare i Creator in piattaforma.
I Reels sono uno strumento molto potente per farsi conoscere, riescono ad arrivare a nuovi utenti e al momento godono di una spinta positiva da parte dell’algoritmo.

E tu, li stai già usando?

 

🚀 DA ZERO A AUTOMATIKER 🚀

Il percorso che ti aiuta a mettere il pilota Automatico al tuo Business in sole 12 settimane!

Ti è piaciuto? Sharing is caring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

CERCA NEL SITO

Fai una ricerca interna al sito e trova le automazioni che cerchi.

(inserisci il testo e premi Invio)

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!