Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Tempo di lettura: 5 minuti

Come guadagnare su Instagram: la strategia per fare social selling senza stress

Instagram non è soltanto comunicazione e Social Media Marketing, fare Social Selling e vendere di più è davvero possibile, riuscendo anche a comunicare!
Tempo di lettura: 5 minuti

Come guadagnare su Instagram: la strategia per fare social selling senza stress

Instagram non è soltanto comunicazione e Social Media Marketing, fare Social Selling e vendere di più è davvero possibile, riuscendo anche a comunicare!

Qualche tempo fa hai letto su internet che dovevi essere presente sui social network e l’hai fatto, hai aperto tutti gli account possibili ed immaginabili.

Poi è arrivato quell’altro e ti ha detto il contrario: “Non andarci che non serve ad un bel nulla!

Fatto sta, i mesi sono passati e – la verità? – ci hai capito ben poco, perché ti sei iscritto pensando di veder piovere like che si trasformassero in vendite come se non esistesse un domani e invece è andata davvero male.

Hai buttato tempo e soldi e ti è rimasta solo quell’espressione basita da: “Mah, sarà?!“.

FERMO! Non fare tap su quel pulsante “cancella account”, aspetta!

Se noi di AutomatiKing ti dicessimo che guadagnare su Instagram è possibile?
E non parliamo di starci ore ed ore, ti suggeriamo di lavorarci bene e con strategia perché quello che ci sta più a cuore è donarti tempo libero.

Vuoi un paio di stimoli in più? Guarda, piovono numeri.

Ti sembra davvero una grande idea rinunciare alla tua presenza sui social sul canale ad oggi più popolare, che conta ben oltre il miliardo di utenti attivi al mese? (fonte Hootsuite)

Sul serio credi che sia “solamente” uno luogo di svago?
Ehm… Statista ci ricorda che il 70% degli hashtag è strettamente legato ad un brand e fino al 73% degli IG users ha affermato di passare il tempo sul fratellino minore di Facebook perché – ascolta, eh – è interessata ai prodotti offerti dai brand.

Social selling per guadagnare su Instagram? Avoja!

Da quando vendere sui social media è diventato realtà l’attenzione delle aziende si è fatta incredibilmente più vigile. Soprattutto, hanno colto che su questi canali non solo è possibile fare storytelling, comunicare i propri valori e la brand mission, ma il fatto è che incrementare il proprio fatturato a suon di vendite non è neppure così impensabile.

E quel giorno in cui il marketing ha incontrato il reparto vendite ne è venuto fuori quello che chiamiamo social selling, che non devi confondere con il social media marketing.

Cos’è? Wikipedia lo descrive in questo modo:

è il modo in cui un’azienda o un professionista utilizzano i social media ed il potere del network di relazioni del team aziendale per raggiungere, o meglio superare, gli obiettivi di vendita prefissati, concentrandosi sui gusti di clienti potenziali, coinvolgendoli con approfondimenti, notizie ed informazioni utili e costruendo con loro solidi rapporti di fiducia.

Ma si guadagna con Instagram?
Inutile girarci intorno, tanto ti stai proprio chiedendo se investirci sopra i tuoi sforzi ti porterà ad aumentare fatturato e vendite.
La sincera verità?
Si può, proprio come su LinkedIn o Facebook a patto di giocare secondo le regole del social network del momento!

Come vendere su Instagram con il Social Selling

Come arrivare al sodo e fare i big money

Ho messo un like a questa foto, inizio a seguirti, poi acquisto.

Tutto bello, anzi spettacolare!

Ma come ci arrivi al clic della tua cassa digitale che fa riempire il carrello del tuo cliente? Semplice, con una buona strategia di social selling e un pizzico di creatività e content marketing.

Semplice sì, ma non immediato. Non sottovalutare mai la durata né la complessità del customer journey del tuo potenziale cliente, ma crea le basi per stringere un legame unico con il tuo prospect. Lui, e milioni di altri come lui, sono proprio là fuori. A portata di tap.

Da dove iniziare? Eccoti pochi passaggi da seguire:

  1. Aumenta la tua fan base!
    Hai tanta voglia di raccontarti, di parlare dei tuoi prodotti e di te stesso. Però immagina di trovarti in un mercato affollato: se parlassi da solo cosa succederebbe? Che continueresti a parlare contro un muro tutto il tempo. Una perdita di tempo insomma, e noi questo tempo vogliamo RIPRENDERCELO invece! Cosa dovresti fare quindi? Studiare il mercato per capire come si muovono i concorrenti e quali sono i profili complementari a cui puoi fare riferimento, le community di nicchia e gli influencer più interessanti, ma puoi anche partire con campagne di email marketing sfruttando il tuo database o di ads per suscitare interesse da subito. Quello che devi capire è che hai bisogno di conquistare followers, non acquistarli. Perciò attento a come sceglierai di aumentare i tuoi seguaci su Instagram perché i bot e le app per aumentare i like sono sì efficaci nel risultato, ma rischiano di farti perdere ancora più tempo (e soldi) se non sai come usarli.

    👉 Se ti interessa approfondire ti consigliamo anche questo articolo di TollperStartup!

2. Cura i tuoi contenuti.
Instagram è la casa del visual, ecco il motivo per cui dovresti seriamente prendere in considerazione di pubblicare contenuti davvero belli, curati e creativi. Pensa che la nostra mente ci fa apprezzare una fotografia scattata al meglio, non c’è quindi alcuna ragione per cui tu dovresti raccontarti in maniera approssimativa, ti pare? Quel che conta è mantenere la coerenza della tua identità visiva: racconta chi sei con spontaneità e vedrai che riuscirai a creare un legame. Infine come ci insegna Rocco Giannino aggiungici un bel copy per nulla banale e vedrai, sarai già a buon punto.

3. Fai leva sui sentimenti.
Riesci a vendere a freddo? O meglio, ti pare un buon modo di ottimizzare il tuo tempo, le tue energie e risorse? Sono certo di no. Su Instagram non è poi così differente, per vendere sui social preoccupati di emozionare, scalda i tuoi utenti e falli sentire parte di quello che racconti. Il potere dei sentimenti è fortissimo, crea l’emozione e avrai generato la necessità.

4. Lavora sulla community.
Pronto? Mi sente? Ho un problema, è la quinta volta che vi chiamo. Ma… pronto?” Quanto è frustrante non sentirsi ascoltati, magari ignorati anche quando commentiamo con un semplice “Hey, il tuo prodotto è una figata pazzesca“.
Memorandum: interagisci, stimola le discussioni, risolvi i problemi e crea passione. Il passo da cliente ad ambassador è cruciale nel mondo web di oggi e stai pur certo che non vorrai rinunciarvi.

5. Punta all’interazione.
Quali contenuti funzionano meglio? Quali generano l’interazione che ti crea traffico o apporta benefici alle discussioni intorno al tuo brand?
Volendo azzardare una metafora, il tuo calendario editoriale deve essere un cocktail perfetto da sorseggiare: una dose di prodotto, uno shot di creatività, poi una bella riduzione di emozione. E quell’ombrellino che lo rende fantastico, così fantastico da volerlo subito condividere sul tuo feed cos’è? È l’engagement. Taaac!

6. Sfrutta la creatività di Instagram.
Intendo le live, le dirette ma, soprattutto le stories. Nella tua strategia hai l’imbarazzo della scelta per raggiungere la tua audience e confezionare contenuti perfetti per ogni situazione. Quello che suggerisco sempre è di provare, non porti limiti, metti alla prova la tua creatività e fai dei test. Molto spesso, dietro ai timori di offrire un contenuto troppo particolare si nasconde l’occasione a cui il tuo competitor non aveva mai pensato. E indovina chi è l’assassino di questa storia? No, non il maggiordomo. È la noia.

7. Vendi i tuoi prodotti.
Usa una strategia che sia, appunto come il social selling suggerisce, un buon mix fra contenuto, vendita ed informazioni sulla tua audience. E fatti furbo, semplifica la vita ai tuoi followers: quindi non perdere l’occasione di sfruttare i shoppable post di Instagram e taggare i tuoi prodotti per renderli facilmente acquistabili, da qualche giorno addirittura (anche se in una fase di prova) direttamente senza uscire dall’app.

L’hai capito che vendere su Instagram si può, vero?
E che puoi farlo creando per di più una community intorno al tuo business?
E che tutto ciò in italiano si sintetizza nelle parole “Che figata?”?

Vuoi sbancare il social network del momento come se fosse il jackpot?
Abbiamo un corso pensato appositamente per semplificarti il lavoro, farti guadagnare tempo e vendere a pacchi su Instagram.

Cosa aspetti, scoprilo ora! 👇🏻

VUOI UN INSTAGRAM EFFICACE? 🤷🏻‍♂️

È il social più cool e che cresce e converte maggiormente.
E noi sappiamo come sfruttarlo. 

Ti è piaciuto? Sharing is caring

Condividi su linkedin
Condividi su LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su WhatsApp

.

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!