LinkedIn AI: strumenti di intelligenza artificiale per ottimizzare il profilo

Sapevi che LinkedIn sta lanciando funzioni potenziate dall’intelligenza artificiale? Scopriamo di che si tratta, come funziona questa AI e in che modo può esserti utile!

Prima di parlare di LinkedIn AI volevo farti una domanda: Avresti mai pensato di poter sfruttare l’intelligenza artificiale per ottimizzare le tue pagine social e, soprattutto, il tuo profilo LinkedIn?

Come sai, stiamo parlando del social network professionale più usato al mondo.
Il motivo principale per cui è stato creato, infatti, è proprio quello di aiutare la connessione tra i professionisti di vari settori in ambito business. Però, rispetto agli altri social, è una piattaforma piuttosto esigente che richiede una certa costanza e dedizione per poterne sfruttare al meglio le potenzialità.

LinkedIn, infatti, non è il posto giusto per condividere le foto delle tue vacanze, quelle dei tuoi animali domestici o le emozioni che hai provato all’ultimo concerto della tua band preferita. È piuttosto un palcoscenico in cui mostrare il tuo know how e le tue esperienze lavorative. Insomma, è il canale in cui farti notare a livello professionale e costruire una rete di contatti utili per il tuo business.

Se utilizzato bene, questo social potrà esser un valido supporto in ogni fase della tua carriera.
Per questo motivo, Microsoft ha pensato di renderlo più performante creando l’intelligenza artificiale di LinkedIn: LinkedIn AI.
Si tratta di un AI generativa linguistica avanzata realizzata proprio per aiutare gli utenti a massimizzare l’efficienza del proprio profilo e quindi della piattaforma.

Ma cos’è in grado di fare questo strumento nello specifico? Vediamolo subito.

LinkedIn AI: titoli e riepiloghi migliori con l’intelligenza artificiale

Come avrai notato, non è facile creare un profilo LinkedIn che metta in risalto sia la tua personalità che la tua professionalità.
So bene cosa significa passare le ore a chiedersi “Come faccio a riassumere i punti salienti della mia carriera e le mie aspirazioni in poche frasi?” oppure “Come rendo la mia pagina accattivante e apparire di più nei risultati di ricerca?”.

Ecco, grazie al nuovo strumento di LinkedIn AI potrai finalmente ottenere i risultati desiderati senza perdere giornate a scervellarti.
I suggerimenti di scrittura personalizzati basati sull’intelligenza artificiale, infatti, aiuteranno gli utenti di LinkedIn nell’ottimizzazione del proprio profilo. In questo modo sarà più facile conquistare l’attenzione dell’algoritmo e raggiungere gli obiettivi per cui è stato creato il social. 

Come ottenere questo risultato?
Ovviamente, dovrai prima buttare giù una bozza del testo (che ne sa l’AI di quello che hai fatto nella vita?), cosicché l’AI possa analizzare le informazioni sulle tue esperienze lavorative e competenze e selezionare quelle più pertinenti.
A questo punto, il tool le riassumerà utilizzando dei titoli sommari e descrizioni ben ottimizzate.
La cosa bella è che utilizzerà, in automatico, lo stesso tono di voce presentato nel resto del profilo LinkedIn per garantirti un risultato il più personalizzato possibile.

Occhio però, attualmente è possibile testare questa funzionalità solo se fai parte della schiera degli abbonati Premium.
Per adesso non è ancora chiaro se e quando LinkedIn AI potrà essere utilizzata da tutti i profili.

Però sul nostro magazine trovi già un articolo che ti racconta come automatizzare LinkedIn con 11 strumenti. Fossi in te lo guarderei!

Potenzia il recruiting aziendale tramite l’AI di LinkedIn

A quanto pare l’intelligenza artificiale di LinkedIn, oltre a ottimizzare un profilo, a breve potrà essere sfruttata anche da liberi professionisti e imprenditori per semplificare e migliorare il recruiting.

In realtà, questa funzione è già disponibile per alcuni annunci di lavoro negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, in Australia e in India.
Nel corso del 2023 Microsoft dovrebbe renderla accessibile a più aziende e in più Paesi.

Nel frattempo, ti racconto un po’ come dovrebbe funzionare il nuovo LinkedIn

In generale, lo strumento AI di LinkedIn aiuterà i datori di lavoro a creare offerte migliori in base al al nome dell’azienda, al tipo di mansione e alla posizione offerta.
Inoltre, l’intelligenza artificiale consentirà di generare annunci personalizzati sulle persone della propria rete e le cui competenze ed esperienze corrispondono al candidato ideale. In questo modo sarà più facile e veloce raggiungere gli obiettivi di assunzione.

Impara a gestire LinkedIn al meglio delle tue possibilità

Indubbiamente, l’AI generativa di LinkedIn ti può aiutare a ottimizzare il profilo, portandoti ad avere una maggiore visibilità e aumentare le possibilità di network. Ma credi davvero che questo possa bastare per promuoverti nel mondo del business?

Ovviamente no.
Se sei un libero professionista o un imprenditore è tuo dovere sfruttare tutto l’immenso potenziale di questa piattaforma facendone un uso strategico.
Per fare ciò dovrai anche mettere in pratica alcune tecniche fondamentali di digital marketing.

Forse non ci hai mai pensato ma LinkedIn, in quanto social network professionale, può essere usato come un vero e proprio strumento di vendita! Imparare a utilizzarlo come si deve, quindi, è importante se vuoi che la tua attività sia più visibile.

E sai chi può insegnarti a sfruttarlo in maniera strategica? Esatto… AutomatiKing!

Il Corso LinkedIn Automatico è ciò di cui avevi bisogno per scoprire tutte le automazioni di questo social.
Ad esempio, scoprirai come utilizzare i tool di automazione giusti per ampliare il tuo network, entrare in contatto con prospect in target, impiegare gli eventi per convertire, usare LinkedIn per vendere e molto, ma molto, altro ancora.

Cosa aspetti a sposare il lato automatico del business e della vita?
Salta a bordo dell’Academy!

🚀 DA ZERO A AUTOMATIKER 🚀

Il percorso che ti aiuta a mettere il pilota Automatico al tuo Business in sole 12 settimane!

👉 GRATIS OGNI SETTIMANA 3 STRUMENTI DI AUTOMAZIONE

Ti è piaciuto? Sharing is caring

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE...​

Clickfunnels: come creare un funnel da zero in 3 passi
Marketing per Vendere
Stefano De Carlo

Clickfunnels: come creare un funnel da zero

Trasforma radicalmente il tuo business con un funnel marketing imbattibile, sfrutta le potenzialità di Clickfunnels. Scopri le strategie avanzate che ti permetteranno di aumentare le vendite, massimizzare le conversioni e ottenere un aumento esponenziale del tuo fatturato!

Voglio saperne di più »

I MIGLIORI TOOL
DI AUTOMAZIONE

Iscriviti alla nostra newsletter GRATUITA per ricevere comodamente ogni settimana 3 strumenti di automazione e mettere il pilota automatico al tuo business!